fbpx

Alessi Domenico, un grande sistema che ruota sui valori della famiglia

Nel rispetto della tradizione con curiosità e spirito di iniziativa. Una storia che inizia a metà del Novecento per evolversi costantemente sempre nel segno della fiducia per le nuove generazioni

Il codice di condotta aziendale è lo stesso da quattro generazioni: poche regole, indeclinabili, e grande forza imprenditoriale, che per la famiglia Alessi – orefici e gioiellieri di alta professionalità – è un’attitudine. Il viaggio intrapreso a metà del secolo scorso da Domenico, il fondatore, si è rivelato molto più interessante dei suoi auspici: Alessio Domenico ora è una SPA, un case da letteratura economica in costante evoluzione che moltiplica di pari passo volumi produttivi e mercati di riferimento.

“Nell’asset valoriale, fanno sapere dall’azienda, la responsabilità è in vetta a garanzia di trasparenza, di tracciabilità e di una qualità assoluta senza variabili. Un sentire comune a tutti i membri del gruppo per customer satisfaction e gratificazione personale”

La Alessi Domenico è specializzata nella lavorazione di catene e bracciali in oro e argento massiccio, anche con diamanti, un prodotto semifinito e finito sempre più vicino ai gusti dei tempi anche in termini di design, oggi con il lancio delle prime tre collezioni – A1, TEMPO, DINASTY – ancora più verso il branding.

La famiglia è una plusvalenza che gli Alessi rivendicano tenendola ben stretta facendo ognuno la sua parte, perché il successo, si sa, è questione di talento.

Il futuro è incominciato tempo addietro, non con stravolgimenti ma con scelte ed azioni attentamente valutate, prima da Giovanni insieme alla moglie Bruna ed ai figli Paolo, a capo dell’ingresso della IV generazione che guida con Filippo e, successivamente, con Alice e Tobia Alessi.

Tobia, Filippo, Paolo e Alice Alessi

Grandi abilità e grandi capacità entrate in azienda per scelta e che giorno dopo giorno si sono guadagnati il proprio spazio guardando all’innovazione da altre prospettive, tenendo fede al modus operandi dominante senza mai affidarsi al caso per raggiungere altri obiettivi, incredibile a dirsi, ancora più impegnativi ed avvincenti. Perché l’imprenditorialità gli Alessi ce l’hanno nel sangue.

https://www.alessidomenico.com

Altre storie
Marlù, i preziosi Sacral Dark