fbpx

W.O.I., Watches Of Italy, alla terza edizione con numeri sempre più importanti

L’evento celebra i talenti orologieri italiani, creando anche un considerevole indotto

Il W.O.I., Watches Of Italy, giunge quest’anno alla sua terza edizione, presentandosi in forma sempre più smagliante, supportato da numeri che indicano una rapida evoluzione della manifestazione, sia in termini di affluenza di pubblico, con incremento del 50% rispetto al precedente appuntamento, sia come quantità (e qualità) degli espositori (10 marchi in più).

Si terrà nei giorni di sabato 24 e domenica 25 settembre 2022 (ingresso gratuito, dalle h.10:00 alle h.19:00) presso il Museo delle Macchine Agricole Orsi a Tortona, in via Emilia 446. Ente patrocinante è il Comune di Tortona (AL) mentre Partner Ufficiale della mostra è La Clessidra 1945.

E’ un evento che per la città ospitante genera un importante indotto in termini di movimentazione e di presenze sul territorio, e anche se ne sono ormai noti contenuti e portata ribadiamo che si tratta forse di un manifestazione unica nel suo genere, dove si celebra l’italianità orologiera in tutte le sue espressioni e produzioni accessorie, quindi in primo luogo orologi, creati da marchi nostrani o gestiti da italiani, nonché l’intera componentistica che vi ruota intorno, come scatole e packaging, cinturini, bracciali, ricambi, forniture, materiali, lavorazioni e finiture, progettazione, design, prototipazione…

da sx Federico Chiodi, sindaco di Tortona con Fabrizio Dellachà coordinatore collettvo W.OI. e Silvia Bonfanti resp. comunicazione W.O.I.

Fabrizio Dellachà, creatore e coordinatore del collettivo W.O.I. Watches of Italy, per il prossimo settembre annuncia grosse novità: “Per l’edizione 2022 c’è una ghiotta anticipazione per gli amanti del vintage: stiamo infatti pensando di ampliare la mostra anche agli orologi d’epoca, allestendo i banchi del vintage in Piazza Malaspina, nel centro storico di Tortona. Questa scelta nasce dalla concomitanza di W.O.I.3 con ‘Cantarà e Catanaj’ la mostra dell’antiquariato che si tiene da anni qui in città e che porta collezionisti ed appassionati di oggettistica d’epoca da tutta Italia”.

SilviaBonfanti con Federico Chiodi e Riccardo Molinari

Per partecipare alla mostra in qualità di espositori, il modulo di adesione si potrà compilare direttamente online sul sito www.watchesofitaly.com. Watches Of Italy é una mostra/mercato dove si possono vedere e toccare con mano gli orologi, acquistare direttamente quelli esposti o prenotare nuovi modelli grazie ai prototipi che si potranno valutare in anteprima di persona per un acquisto più consapevole.  “L’orologio è un concentrato di ricerca, creatività, innovazione, design – spiega Silvia Bonfanti, responsabile comunicazione e Ufficio Stampa del collettivo W.O.I. Watches of Italy- e, nel nostro caso, di artigianato Made in Italy. Per questo motivo, ci stiamo attivando per organizzare un interessante forum di dibattito e confronto con personalità di spicco del settore, al fine di fare il punto della situazione italiana, sondare i trend di mercato e provare a tratteggiare il futuro dell’orologeria più in generale”.

Obiettivo ambizioso sarà quello di creare un network e di organizzare, a cadenza fissa, appuntamenti di condivisione e promozione come mostre, raduni, presentazioni e lanci di nuovi modelli e di essere presenti agli appuntamenti internazionali sotto un’unica bandiera.

http://www.watchesofitaly.com

Altre storie
Milano, bianco, nero e tanto colore per lo Swatch Zebra Day