fbpx

Milanod’Oro 2021. Annunciata la seconda edizione dell’evento diffuso della gioielleria e dell’orologeria

L’appuntamento si svolgerà dall’11 al 16 novembre e si allarga alla città con l’offerta B2C. A raccontarci le novità è Andrea Sangalli, presidente dell’Associazione Orafa Lombarda e ideatore della manifestazione

Un evento, un incubatore di appuntamenti, una grande manifestazione diffusa sul gioiello e il bijoux. Tutto questo, e molto altro, sarà la seconda edizione di MilanoDoro, in programma il prossimo novembre. Andrea Sangalli presidente dell’Associazione Orafa Lombarda che ha ideato e organizzato l’evento, spiega quali sono le novità e gli obiettivi della manifestazione che promuove Milano a capitale del gioiello.

L’edizione 2021 si allarga alla città, diffondendosi nelle gioiellerie che presenteranno ai propri clienti le novità per il Natale, godendo di una visibilità data dal palinsesto che sarà comunicato e pubblicizzato su più canali

Andrea Sangalli

MilanoDoro, fissate le date per la nuova edizione che si svolgerà a novembre 2021: cos’è MilanoDoro? Quali le caratteristiche di questa manifestazione?
Milanodoro è un evento composto da tantissimi singoli eventi.
I numerosi attori del settore della gioielleria e dell’orologeria si organizzano nelle proprie sedi, nei propri negozi, per incontrare i clienti in un periodo ben definito, senza disperdersi in date molteplici, sfruttando così una sinergia buona data dal sistema. Milano per un lungo fine settimana diventerà luccicante più che mai.

Presentation of retail showcase in jewellery store with rings

Questa edizione quali novità porta con sé?
La novità più importante è l’apertura al B2C. La prima edizione era destinata ai soli addetti ai lavori (B2B), scelta che era dovuta anche alla gestione del contenimento della pandemia.
L’edizione 2021 si allarga alla città, diffondendosi nelle gioiellerie che presenteranno ai propri clienti le novità per il Natale, godendo di una visibilità data dal palinsesto che sarà comunicato e pubblicizzato su più canali”.

Quali sono le sue aspettative per questa edizione 2021?
Le aspettative sono alte: il milanese ed il turista si accorgeranno quanto il nostro settore sia vivo, perché ci saranno elementi di identificazione anche nelle singole gioiellerie, oltre agli eventi proposti dai produttori e dai marchi di gioielli e di orologi. Stiamo pensando anche a dei momenti di cultura con convegni, lezioni e una mostra.

Milano, dunque, “Capitale della moda” ma anche capitale del gioiello?
Milano è d’oro! è una piazza determinante per il mondo del prezioso. Le tendenze si fanno a Milano, le novità si testano a Milano. Anche se la città non è un centro di produzione noto, è la piazza dove tutto passa. Se vuoi esserci, se vuoi essere “oro”, devi passare da Milano!.

Altre storie
Iris Nijenhuis: tagliare, assemblare, indossare