fbpx

Facet, la tracciabilità è valore

In partnership con Tracemark, l’azienda iberica ha partecipato alla scorsa edizione di The Show, expo d’alta gioielleria ospitata ad Amburgo

Il variegato e scintillante mondo dei carati cambia. Che si tratti di diamanti o di oro, oggi seducono molto di più se ne viene chiarita la provenienza. Sostenibilità, trasparenza, etica sono ormai parole d’uso comune, chi si accosta a metalli preziosi e gemme vuole saperne di più sul loro certificato di nascita, è un approccio virtuoso a beneficio e tutela dell’intera filiera di produzione di quei beni.

L’azienda spagnola Facet, marchio internazionale leader nel design e nella produzione di alta gioielleria, fa un passo ancora più avanti ed entra in partnership con Tracemark, la prima soluzione al mondo in grado di fornire una tracciabilità completa e certificata di un gioiello, dall’origine delle materie prime al consumatore finale utilizzando un software pionieristico crittografato e certificato, sviluppato internamente.

I due marchi hanno messo insieme competenze ed obiettivi ed hanno condiviso uno stand nella scorsa edizione (3-5 ottobre) di The Show, expo di gioielleria ospitata ad Amburgo, contesto ad alta specializzazione che riunisce brand, produttori, fornitori di materie prime e gioiellieri di tutto il mondo, presentando una selezione di gioielli con tracciabilità, tra cui un esemplare rappresentativo delle collezioni lanciate dai marchi TOUS, C’est Moi Jewels e Secrecy, antesignani della sostenibilità e della responsabilità sociale corporativa. L’azienda iberica è stata ospitata con il meglio della sua produzione, tra cui gli iconici braccialetti e collane rivière e una selezione di pezzi delle collezioni Trends e Smart.
Tutti i gioielli realizzati da Facet e tracciati da Tracemark sono incisi con un codice alfanumerico unico che li identifica, individuando il percorso e la storia di ogni pezzo, e sono accompagnati da un innovativo pannello di tracciabilità personalizzato per ogni brand, a cui il consumatore finale può accedere direttamente dal suo telefono cellulare scansionando un codice QR che riceve con l’etichetta del suo prezioso acquisto. Un autentico pedigree del gioiello, a salvaguardia del pianeta e di chi vi lavora.

facetbarcelona.com

http://www.tracemark.tech

Altre storie
Homi Fashion & Jewels: Pulicati pelletterie