Un numero ricorre nella nuova limited edition del Redentore Riserva di Carica Venezianico: cento, come gli anni trascorsi dalla proclamazione di indipendenza dell’Egitto del 1922, cento come gli esemplari che l’azienda ha editato per celebrare il magnetico Egitto, i suoi deserti e la sua cultura millenaria.

Numeri arabi e l’iconografia tipica di alcune delle civiltà che si affermarono nel paese nordafricano, con cui Venezia strinse nel corso dei secoli un profondo legame, sono solo alcuni dei dettagli che vanno a impreziosire un quadrante in tinta deserto con lievi note d’acqua dell’azzurro Nilo.

Il Cuore di questo Redentore Riserva di Carica è il Seiko NE57, appartenente alla serie premium della casa giapponese, un’ulteriore conferma della cura che Venezianico ripone nella scelta della componentistica. Anche il packaging è stato appositamente creato e include il certificato di autenticità che riporta il numero seriale progressivo corrispondente a quello presente sul fondello, dove sono ripresi a incisione i monumenti più iconici della terra dei papiri: la sfinge e le piramidi.

Un segnatempo da collezione e di grande fascino che celebra la storia, il mito, il fiorente commercio e la cultura millenaria dell’Egitto e di un tempo ormai lontano.

https://it.venezianico.com/?IT=yes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.