Una storia iniziata nel 2018 con il Lesotho Legend, un diamante grezzo di 910 carati,il quinto più grande per dimensioni e qualità mai estratto

La Maison di Place Vendôme sa magnificare la bellezza nascosta delle gemme esaltandone i colori e la brillantezza. A loro, negli anni, ha dedicato collezioni di Alta Gioielleria come la Collection of the Century (2002), Pierres de Caractère (2006), Pierres de Caractère – Variations (2013), Émeraude en majesté ( 2016), Treasure of rubies (2019). Oggi svela la Legend of Diamonds by Van Cleef & Arpels che, in due capitoli, riunisce eccezionali diamanti bianchi: la Legend of Diamonds – 25 Mystery Set Jewels, iniziata nel 2018 con il Lesotho Legend, un diamante grezzo di 910 carati – il quinto più grande per dimensioni e qualità mai estratto -, di colore D perfetto, splendida cristallizzazione e composizione chimica di tipo 2A molto ricercata; la Legend of diamonds – White Diamond Variations, il secondo capitolo scritto dalla presenza costante del diamante nelle creazioni della Maison sin dal primo gioiello del 1906 – un cuore incastonato di brillanti. 

Bague Couture Mystérieuse et boucles d’oreilles Corolle Mystérieuse © Marc de Groot

“La Maison lavora raramente a partire da pietre grezze. In genere iniziamo da pietre tagliate e sfaccettate, già adatte all’uso che se ne fa in gioielleria. È dunque la prima volta da vari decenni che seguiamo un progetto dal principio – l’estrazione della pietra – fino al completamento di una collezione di Alta Gioielleria. Il ritrovamento di questo straordinario grezzo ci ha offerto l’opportunità unica di raccontare una storia dedicata al diamante.”  

Ha dichiarato il Presidente de Van Cleef & Arpels 

Bracelet Entrelacs Mystérieux & boucles d’oreilles et bague Écho Mystérieux © Marc de Groot

Van Cleef & Arpels e Taché hanno richiesto l’aiuto di un importante tagliatore di diamanti ad Anversa, Diamcad, per studiare il lavoro di taglio e sfaccettatura di ogni pietra e la combinazione di gemme è stata studiata utilizzando un software 3D per mappare ogni diamante tagliato all’interno del grezzo. Ne è nata una famiglia di 67 diamanti per un totale di 441,75 carati, quasi la metà del grezzo iniziale. Di qualità eccezionale – Flawless Internally Flawless –, ogni pietra ha ispirato i designer della Maison nel creare una collezione storica. 

Clip Double Ruban MystÇrieux et bague Passementerie MystÇrieuse © Marc de Groot

Di peso superiore a ogni altra gemma della collezione, questo diamante di 79,35 carati è protagonista nella collana Atours Mystérieux in una cornice di rubini in Serti Mystérieux Traditionnel e in Serti Mystérieux Individuel. Presenta taglio ovale con 57 faccette che moltiplicano lo scintillio della pietra 

Collier Atours MystÇrieux © Marc de Groot

“Lo sviluppo di Legend of Diamonds ha richiesto circa quattro anni, dal momento in cui abbiamo incontrato la pietra grezza all’ultimazione della collezione. Ne sono molto orgoglioso. Ritengo che, attraverso il lavoro di tutti i team della Maison, siamo riusciti a mostrare che un diamante eccezionale può essere il punto di partenza per una collezione straordinaria che segnerà la storia di Van Cleef & Arpels.” Spiega Nicolas Bos, Presidente di Van Cleef & Arpels

Collier et boucles d’oreilles Chevron MystÇrieux & bague LiserÇ MystÇrieux © Marc de Groot

Ed ecco nascere 25 creazioni per ognuna delle quali Van Cleef & Arpels ha associare ciascuna delle gemme al Serti Mystérieux, una tecnica distintiva tra le più complesse realizzata dagli Atelier place Vendôme in cui il metallo scompare al fine di esaltare i colori intensi delle gemme.

vancleefarpels.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.