fbpx

Vacheron Constantin, la collezione dedicata agli esploratori dei nuovi mondi

Le imprese di Bartolomeu Dias, Vasco da Gama e Pedro Álvares Cabral scenografate sui quadranti della Métiers d’Art Hommage aux grands explorateurs

Era lui stesso un instancabile viaggiatore, in giro per mezzo mondo per aprire nuovi mercati (su antichi registri denominati “Rencontre” si annotava la scoperta di luoghi sconosciuti) e divulgare il nome della sua fabbrica d’orologi.
Lo spirito d’avventura che animò François Constantin lo si ritrova adesso nell’ultima collezione della sua Vacheron Constantin, Métiers d’Art Hommage aux grands explorateurs, disponibile in una serie di tre edizioni limitate, composte da dieci esemplari per ogni referenza, dedicata a tre grandi esploratori del XV secolo, Bartolomeu Dias, Vasco da Gama e Pedro Álvares Cabral, presentata a Watches & Wonders 2021.

Tribute great explorers Vasco da Gama

Utilizzando procedure sapienti, grande perizia e molte ore di lavoro, sono nati così gli spettacolari quadranti della linea che, con smalto Grand Feu (abilità rara che presuppone padronanza del fuoco, portato a temperature comprese tra 800 e 900 °C) e tecnica della pittura in miniatura, rappresentano parte di una mappa dell’Atlante Miller del 1519, di cui si conserva una riproduzione al Museu de Marinha di Lisbona, racchiusi in una cassa in oro rosa del diametro di 41 mm.

Con la sicurezza del successo dei precedenti modelli dedicati a Magellano, Zheng Hé, Cristoforo Colombo e Marco Polo, i maestri artigiani della Maison hanno lavorato non solo alla costruzione del tempo, resa possibile alloggiando un movimento a carica automatica 1120 AT, che alimenta l’indicazione dell’ora decentrata grazie a un modulo satellitare delle ore, ma a suggestive scenografie che testimoniano l’audacia di quei pionieri dei mari, generosamente dettagliate e sfumate con nuance ottenute dopo molte prove ed un ulteriore cottura ad ogni aggiunta di colore, per raggiungere il massimo grado di brillantezza.

Tribute great explorers Bartolomeu Dias

Ecco perchè si giunge, alla fine, a un mese di lavoro per quadrante. Ecco perchè alla fine è possibile, ad esempio, intravedere i profili degli uomini dell’equipaggio nei modelli dedicati a Bartolomeu Dias. Ecco perchè si riescono a ritrarre con tanto realismo le vele della nave di Vasco da Gama sul mare in tempesta, o a riportare con precisione i profili di figure umane che popolano il continente sudamericano nelle edizioni dedicate a Pedro Álvares Cabral.
Métiers d’Art Hommage aux grands explorateurs si inserisce nel tema della Maison per il 2021, dal titolo “Classic with a Twist”, espressione di un equilibrio tra classicità ed istanze propositive che caratterizzano gli oltre 260 di storia della Manifattura elvetica.

https://www.vacheron-constantin.com/it/home.htm

Altre storie
Così è la moda critica