fbpx

Vacheron Constantin, il mitico American 1921 rivive a distanza di un secolo

Nel dipartimento Heritage nasce American 1921 Pièce unique, emblema del savoir faire della Manifattura

È stato concepito e realizzato nel dipartimento Heritage di Vacheron Constantin, trait d’union tra passato e futuro della Maison, sua memoria storica e luogo dove ingegno ed invenzione procedono paralleli dando vita a realizzazioni ai limiti del possibile. L’American 1921 Pièce unique è l’ultima impresa del dipartimento, frutto di un anno di intenso lavoro teso a ripetere in tutto e per tutto il mitico American 1921, segnatempo dal quadrante arditamente atipico, ruotato a favore di chi legge l’ora, all’epoca edito in 24 esemplari, di cui si celebra il centenario.

Fino ad ora i maestri artigiani del dipartimento non avevano mai provato a riprodurre un orologio antico nella sua interezza. Le difficoltà incontrate sono state molteplici, superate spesso ricorrendo a macchinari e progetti dell’epoca, gelosamente custoditi dalla Manifattura.

Grazie a ciò è stato possibile, ad esempio, incastonare i 16 rubini nel movimento con uguale procedimento adottato cent’anni fa per l’American 1921, corona e lancette grezze sono state reperite nella disponibilità dei laboratori di restauro del dipartimento, la cassa del diametro di 31,5 mm è stata invece ricostruita del tutto affidandola ad un orafo dell’atelier che ha adottato una particolare lega d’oro (oro giallo 18K 3N) usata per il modello storico, ottenendo il medesimo colore grazie allo spettometro. Unica differenza tra le due edizioni è l’incisione al laser applicata sul fondello dell’attuale American 1921 Pièce unique per motivi doganali. Tutto il resto è assolutamente identico, fascino compreso.

https://www.vacheron-constantin.com

Altre storie
Umberto Chiummariello, l'artigianalità diventa glamour