Le idee si tingono di rosa. Grandi griffe e piccoli brand stillano nuance primavera in tutte le loro conformazioni. From Roma with Love!

Il colore rosa, mix di rosso e di bianco, da sempre contraddistingue la donna nella sua fragilità e innocenza, guida la femminilità in ogni declinazione ed età. Questo rosso desaturato, che nel tempo ha rappresentato il grande dibattito di genere, la forte controversia che ha visto divisi e ben distinti l’uomo e la donna, oggi diviene Ambassador di uguaglianza e parità per raccontare nel mondo del fashion l’omogeneizzazione della natura femminile e maschile, vista da ultimo come un tutt’uno.


Le grandi griffe guardano al ‘rosa’ e stillano nuance primavera in tutte le loro conformazioni. Da Valentino a Gucci, da Balenciaga a Louis Vuitton intere boutique tinte di “shocking” il più in voga della moda primavera estate 2022. Il Pantone Color Institute in collaborazione con il Medio Oriente ha realizzato, in occasione della celebrazione della festa della mamma “The colour of the Mother’s Day, “un’invitante tonalità floreale rosa che suggerisce un tocco amorevole tipico della maternità e che custodisce l’anima più intima della donna”.

La capitale abbraccia le sfumature pink amalgamando sinergicamente donne diverse e generazioni disuguali.

Il rosa, così come la mamma, non passerà mai di moda e tutti dovremmo custodire con cura nel nostro guardaroba del cuore.

One comment

  1. Castiello maria -

    Davvero originale complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.