fbpx

Tarì, da fine maggio gli Export Flying Desk Ice

I prossimi 24 maggio e 7 giugno due eventi formativi riservati al comparto orafo organizzati con il supporto di ICE Agenzia

Ice Agenzia, da sempre in prima linea nell’assistenza diretta alle imprese e alle PMI per esportare su nuovi mercati, in collaborazione  con le Regioni, Gruppo CDP e Sistema camerale ha ripreso in presenza gli appuntamenti formativi itineranti Export Flying Desk.

Il 24 e il 7 maggio l’Agenzia farà tappa al Tarì con i suoi consulenti per un focus su “Come competere sui mercati esteri“. Un’iniziativa che sposa in pieno la mission del Centro al servizio delle imprese del comparto, che particolarmente in Campania si pone l’obiettivo di rafforzare la propria identità distintiva, anche alla luce della recente firma della convenzione con Confindustria Federorafi, Confindustria Campania e Caserta, per il riconoscimento del Polo Orafo di Marcianise.

Vincenzo Giannotti

In occasione di una sua recente visita al Tarì – spiega il Presidente del Tarì Vincenzo Giannotti – il Presidente Ferro ha espresso l’invito a stabilire un dialogo continuativo e concreto tra le aziende e l’Agenzia per il Commercio con l’Estero, che ho voluto cogliere con immediatezza. Ne è nata una importante opportunità per le aziende del comparto, non soltanto quelle residenti nel Centro orafo di Marcianise, oggi impegnate a valutare nuove opportunità di business su nuovi mercati, in uno scenario internazionale in profonda evoluzione”.

La collaborazione con ICE sta dando vita a ulteriori progetti di sviluppo tra cui La Fiera Smart 365, un portale che favorirà il contatto con buyers internazionali che ospita già oltre 40 aziende e si sta ulteriormente strutturando per l’evento OPEN previsto a ottobre.

https://www.tari.it

Altre storie
Homi Fashion& Jewels: La fashion week dell’accessorio moda