fbpx

Sotheby’s. Magnificent Jewels and Noble Jewels, tra colore e griffe eccezionali

L’11 maggio a Ginevra andranno all’asta ottanta preziosissime creazioni, per le quali sin da ora si può immaginare un ricavato da record.

Magnificent Jewels e Noble Jewels, lotto 180 (dettaglio con la perla centrale)

L’11 maggio da Sotheby’s, nella sede ginevrina si terrà la vendita all’incanto Magnificent Jewels e Noble Jewels, con una strabiliante selezione di gioielli rari ed iconici, che vantano importanti storie e gemme esclusive. Tra i best lot (n. 180) c’è una storica tiara in diamanti con perle naturali della seconda metà del XIX secolo firmato Musy (gioiellieri di corte a Torino). Composta da una struttura modulare del peso di circa 280 grammi, è completamente tempestata da diamanti di taglio antico di varie dimensioni per una caratura valutabile tra i 150 e 170 carati (come segnalato dal condition report, purezza SI-I) e da undici perle naturali in forma di goccia di cui quella centrale, la più grande, è supportata da una montatura di diamanti rosa. La sua particolarità è testimoniata anche dalla sua conversione in collier, basta staccare la parte superiore e si ottiene un altro strepitoso ed eccezionale gioiello.

Magnificent Jewels e Noble Jewels, lotto 180

La tiara proviene da Casa Savoia e molto probabilmente è stato il dono di nozze per Maria Vittoria dal Pozzo della Cisterna (1847 – 1876) del principe Amedeo di Savoia (figlio più giovane del re Vittorio Emanuele II d’Italia), duca d’Aosta, re di Spagna che la sposò nel 1867. Da allora il gioiello è rimasto nel patrimonio della famiglia. È stimato tra novecentomila e un milione e quattrocentomila di franchi svizzeri

Ma tra le eccezionalità del catalogo non mancano pietre speciali da lasciare a bocca aperta, come il diamante fancy vivid yellow che fa capolino sul prezioso anello in oro del lotto 158.

Magnificent Jewels e Noble Jewels, lotto 158

Dal peso di 18,38 carati (chiarezza VS2,) è il diamante è affiacato da due diamanti bianchi del peso di 0,70 e 0,71 ct. La stima è tra i 2,255,000 e 3,200,00 di franchi svizzeri.

Chi invece al giallo preferisse il rosa può sempre optare per il lotto 156, un anello incastonato con un diamante fancy vivid orangy pink, anch’esso accompagnato da due diamanti bianchi di 0,50 e 0,51 ct. Stimato tra i 2,660,000 e 3,600,000 di franchi svizzeri.

Magnificent Jewels e Noble Jewels, lotto 156

Per gli amanti del blu c’è invece l’eccezionale zaffiro della collana con diamanti firmata Harry Winston e proveniente da una privata e nobile collezione. La pietra con taglio a cuscino ha un peso di 111,73 carati ed è incastonata in una cornice di diamanti, che si può staccare ed indossare anche come spilla. Di diamanti è incastonato anche tutto il collier per un peso totale valutato tra i 38 e 42 carati. La stima del lotto è considerata da 1,410,000 a 2,350,000 franchi svizzeri.

Magnificent Jewels e Noble Jewels, lotto 178

In catalogo non mancano creazioni firmate da Bulgari, Cartier, Van Cleef & Arpels e Chopard e la vendita già si preannuncia ricca di sorprese. Non ci resta che attendere i risultati che faranno girar la testa!

Magnificent Jewels and Noble Jewels: Part I

Altre storie
Fratelli Dinacci: “I nostri clienti meritano sempre 10”