fbpx


La designer Sara Zaghetto

Sara Zaghetto: ogni oggetto è un racconto rubato

Esplora tutto ciò che è celato agli occhi ma sensibile al cuore

La designer Sara Zaghetto

Che i suoi lavori siano stati esposti in numerosi musei e gallerie in Italia e all’estero, significa che il punto di partenza che li accomuna si sviluppa in un linguaggio di raccordo tra culture lontane e diverse. Il gioiello ha le sue regole e Sara Zaghetto le rispetta tutte, ma capovolgendole in nome di una libertà espressiva volutamente esasperata.

La mia ricerca si basa sull’ascolto delle profondità dell’essere, cercando di aprire uno spiraglio sulle stanze dove alberga l’anima. È una ricerca incessante affamata di verità; essa si nutre di emozioni ed esplora tutto ciò che è celato agli occhi ma sensibile al cuore.”

Ed ecco che la materia prende forma da vibrazioni profonde che travalicano il corpo per farsi visibili in una manifestazione tangibile di sentimenti e di emozioni, lontano dai canoni della classica perfezione estetica perché il metallo, l’osso, la pietra possano raccontare di una bellezza primitiva e spontanea. Sara Zaghetto restituisce gli echi della Natura attraverso un lessico che ha solo bisogno di attenzione per essere compreso.

www.instagram.com/sara.zaghetto/

Altre storie
“UN MARE DI PREZIOSI”, il mondo di tre artisti in un'unica mostra