fbpx

Officine Talenti Preziosi a sostegno del Made in Italy

In presenza su appuntamento oppure online è possibile scegliere unregalo originale che valorizza il senso del dono e il legame emotivo

L’OTP è un’associazione no-profit fondata da Marina Valli tesa a promuovere il gioiello artigianale e contemporaneo sul territorio romano che, durante la settimana della moda a Roma, organizza Eventi Esclusivi annuali – dal 2017 nel calendario di ALTAROMA, sezione INTOWN – coinvolgendo designer ed artigiani invitati ad esprimere il proprio stile e la propria personalità nell’ambito di un progetto collettivo. Questo ‘fare squadra’ ma conservando ognuno la sua individualità, fa di OTP un ‘aggregatore’ di talenti grazie alla professionalità ed esperienza della Presidente Marina Valli e della Vicepresidente Gioia Capolei, entrambe designer affermate e docenti dell’Accademia del Costume e della Moda, e dello IED Istituto Europeo di Design. 

Oggi a sostegno del settore del Gioiello Bijou ed Accessorio Made in Italy si unisce all’Associazione Giovani Gioiellieri d’Italia per proporre creazioni di alta qualità, unici e fatti per durare nel tempo, in presenza su appuntamento presso lo show-room di via Margutta, oppure on-line su LUX MADE IN dovesaranno presentatele capsule dei designer: Gioia Capolei, Christel Deliege, Fabiana Lanzilao, Laura Mustacciuoli, Sabrina Pancot, Gloria Passidomo, Anna Pinzari, Manuela Radice, Marina Valli.

Una vera occasione per scegliere un regalo originale che valorizza il senso del dono e il giusto legame emotivo, con la possibilità di avere oltre al gioiello un disegno sketch personalizzato 

Basta prenotare lo shopping in presenza nello show-room di via Margutta, 83 a Roma o, in alternativa, programmare una videochiamata, in entrambe i clienti saranno seguiti e consigliati dai designer nell’acquisto di un regalo studiato appositamente per loro.


Marina Valli

Designer di gioielli la sua esperienza ha inizio presso bvlgari e successivamente prosegue collaborando come designer con varie aziende su progetti esclusivi si occupa di formazione da vari anni. Nel 2013 ha fondato l’associazione officine di talenti preziosi. L’associazione promuove il settore del gioiello , bijou accessori attraverso eventi trend presentati ad altaroma. Le sue capsule evidenziano il percorso progettuale di ricerca ed innovazione, particolare attenzione dedica alla conpenetrazione di materiali alternativi ,come pelle sostenibile ricavata dall ananas brcciale , elementi ricamati che sostituiscono la pietra riproducendo il taglio ear cuff stone cutting.

Marina Valli
Stone Cutting

Credits: Valerio Polici

Marina Valli
Pinaple skin change

Evento AltaRoma BIJOU KM0

Credits: Federica Cioccoloni


Gioia Capolei

Designer di gioielli e Formatrice, Gioia Capolei negli anni collabora con marchi di successo come progettista di gioielleria con aziende leader del settore italiane ed estere, colleziona contemporaneamente numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali. Il desiderio di trasmettere la sua passione per la progettazione la vede impegnata nel divulgare ai suoi allievi quel saper vedere oltre l’apparenza e offrire sempre nuovi spunti creativi. Oggi con Officine di Talenti Preziosi di cui è vicepresidente desidera approfondire gli aspetti dell’innovazione e della ricerca attraverso l’organizzazione di mostre ed eventi a tema che interpretino i nuovi linguaggi nel settore del gioiello e dell’accessorio promuovendo la collaborazione e lo scambio tra professionisti del settore e giovani designer.


GOCCE DI GIOIA argento e crstallo di roccacreato per Evento OTP « OASI Nuovi Approdi per l’arte dell’Ornamento » presentato ad AltaRoma settembre 2020 

Credits: Valerio Polici

GIROCOLLO SEGRETA ARMONIA  argento e diamanti creato per l’Evento OTP 2018 « BIJOU KM 0 » presentato ad AltaRoma luglio 2018

Credits: Federica Cioccoloni


Anna Pinzari

Anna Pinzari nasce a Roma, si laurea in Pittura all’Accademia di Belle Arti, consegue poi il diploma di Designer del gioiello presso lo IED (Istituto Europeo del Design) di Roma. Negli anni successivi cura la produzione per varie aziende della moda e del gioiello, partecipa a collettive, a concorsi pittorici e organizza mostre personali tra cui si segnalano “Catarsi” nel 2008 e “Tra Spirito e Materia” nel 2010. Nel 2012 sente il desiderio di creare gioielli più caldi e vibranti, nascono così, usando la tecnica della cera persa le sue microsculture realizzate in argento e in bronzo. Attratta da tutto ciò che è organico e materico, attraverso la cera e la fusione dei metalli re-interpreta le forme della Natura.

Anna Pinzari
All is one

Evento AltaRoma settembre 2020

Anna Pinzari
De Reruma Natura, Collezione Drops

Evento AltaRoma 2020


Laura Mustacciuoli

Interior designer italiana, originaria di Pantelleria, ha studiato architettura all’università “La Sapienza” di Roma. Dopo aver progettato case per oltre vent’anni, ora sta finalmente seguendo la sua vera passione: realizzare oggetti di design, estremamente innovativi, con materiali luminosi.“La lavorazione dei gioielli in tutte le sue parti è fatta esclusivamente con le mie mani, i vari pezzi che li compongono non sono incollati, bensì incastrati tra loro tramite piega a caldo. La loro natura artigianale rende unico ogni pezzo.” Ricerca della luce, attraverso la luminescenza di un materiale unico come il metacrilato fluorescente. Utilizzo delle sue caratteristiche per la realizzazione di gioielli suggestivi, splendenti di giorno come di notte se esposti alla luce di Wood.

Laura Mustacciuoli
Ciondolo metacrilato fluorescente collezione Glowing

Laura Mustacciuoli
Ciondolo metacrilato fluorescente collezione Glowing

Evento Altaroma 2020

Credits: Valerio Polici


Christel Deliege

Antropologa e insegnante in Belgio, Christel ha diretto durante 10 anni un museo di etnografia nutrendo la sua passione per i gioielli tradizionali. Nel 2016, la sua voglia di approfondire le sue conoscenze nella creazione di gioielli la spingeranno ad iscriversi all’Accademia delle Arti Orafe di Roma. Di ispirazione etnica derivante dal suo percorso professionale, i suoi disegni e le sue creazioni sono anche contemporanee basandosi sul lavoro particolare delle superfici e delle strutture. La tecnica antica della cera persa le offre la possibilità di segnare la materia ad ogni colpo di spatola. Una delle ultime creazioni è una collana che rappresenta un’interpretazione di boccioli e di fiori Art Deco per imbellire la donna che rinasce dopo la pandemia.”Durante la quarantena, che ho trascorso in Belgio, sono stata circondata da una collezione di vasi Art Deco . Nato dopo la seconda Guerra Mondiale, l’ Art Deco simbolizza una rinascita dove l’arte esprime una potenza rigenerativa dopo un periodo di distruzione.

Christel Deliege

Monsier Gille, bronzo e smalto cera persa 2018

credits: Nathalie Hupin

Christel Deliege
Tempo Nuovo, bronzo e smalto

credits: Valerio Polici


Manuela Radice

Dopo gi studi all’ Accademia di belle arti a Roma inizia la sua carriera nell’ arte contemporanea partecipando a numerose mostre e vincendo premi di settore. Partecipa allamostra dei giardini dellabiennale di Venezia con un lavoro di installazione pittorica e fotografica. L’interesse pe r il disegno la porta ad avvicinasi al settore del gioiello e accessorio moda con studi specifici in Italia e in Asia. Inizia numerose collaborazioni con Aziende del settore in Asia e Usa. Sempre attenta alle nuove tendenze, le sue ultime collezioni nascono da una contaminazione di questi due mondi.

Manuela Radice
Protection Shield 2020

Credits: Valerio Polici

Manuela Radice
Protection Shield 2020


Sabrina Pancot

Veneta ma residente a Roma da 10 anni, laureata in Scienze Politiche a Firenze, da sempre appassionata d’arte, di pittura e di gioielli antichi. Frequenta nel 2016 il corso di disegno del gioiello organizzato dall’Associazione Officine dei Talenti Preziosi a Roma. Nel 2017 inizia a progettare i gioielli con il software Rhinoceros e nel 2019 porta a termine il corso intensivo di Bijou e Gioiello dell’Accademia di Costume e Moda di Roma.  Ha partecipato insieme all’Associazione OTP agli eventi di Alta Roma in town nel 2017/2018/2019/2020. Nei suoi gioielli alterna tecniche di cera persa, cad, smalto e il tratto distintivo rimane la simbologia spirituale estrapolata da varie culture (egiziana, indiana etc.), caratteristiche riscontrate anche nelle collezioni ankh, lotus 7 e thet.

Sabrina Pancot
Crazy Circles, doppio cerchietto, ottone e corallo rosa

Evento Altaroma 2020

Credits: Valerio Polici

Model: @accademiakoefia

Sabrina Pancot
Crazy Circles


Gloria Passidomo

Gloria Passidomo e’un gemmologo. Ha vissuto a Londra e a Parigi. Nata come semplice curiosita’, la sua passione per i gioielli  l’ha spinta ad approfondire una conoscenza piu tecnica nel campo della gemmologia e del design del gioiello. Ha creato e depositato una sua linea di gioielli Uomum Jewels®. Essa comprende un ciondolo pensato per la donna che aspetta un bambino al cui interno contiene una pietra che lo rappresenta e che viene in seguito riutilizzata per creare un altro gioiello cosi da poter essere tramandato. Oltre al ciondolo ci sono i mono orecchini “scomponibili”, due in uno, l’anello “il non piu’ solitario”, i baby gadgets e l’escapulario in chiave moderna per esorcizzare il covid, il gioiello-messaggio per tutta la famiglia. Questa capsule, vuole promuovere e sostenere la ricerca per migliorare la salute di donne e mamme colpite dal cancro. Dunque, gioielli etici, ecosostenibili su richiesta, che vogliono farsi portavoce a sostegno della prevenzione e cura di questo male. Ad ispirare la designer Gloria Passidomo nella creazione dei suoi gioielli, è stata un’esperienza personale di sofferenza. Nonostante questo ha voluto affidare ai suoi gioielli una visione positiva,  di riscatto della vita sulla morte. È per questo che i suoi gioielli sostengono le donne nella battaglia contro il tumore al seno insieme all’appoggio dell’ associazione Komen Italia. Associazione che combatte in prima linea – su tutto il territorio nazionale.

credits: Cesare Colognesi

Gloria Passidomo
Escapularium Futurae

Evento AltaRoma settembre 2020

Credits: Valerio Polici

Gloria Passidomo
Ciondoli in oro rosa

Credits : Vincenzo Pandolfo


Fabiana Lanzilao

Le collezion di Lanzilao Jewelry nascono in modo spontaneo, e sono la più pura esprezssione della designer Fabiana Lanzilao. Anelli, girocolli e bracciali sono disegnati tenendo a mente un solo concetto: la semplicità. Intesa come capacità di sapersi distinguere e farsi ricordare senza apparire, ma con tutte le caratteristiche per restare impressi. un gioiello Lanzilao è liscio, piano , pulito. E’ fatto di forme morbide e regolari che ad una prima occhiata non hanno bisogno di essere interpretate. L’ispirazione di Lanzilao Jewelry viene da luoghi disparati e spesso lontani dalla moda e dalla gioielleria nella ricerca piuttosto di nuove forme che non esistevano, per donne diverse che non avevano ancora trovato ciò che cercavano, almeno fino ad ora.

Fabiana Lanzilao
Ear cuff – Green lights

Fabiana Lanzilao
Ear cuff – Green lights

Evento Ataroma 2020

Altre storie
Gli orologi ToyWatch vestono Missoni