fbpx


Ninja D. Evangelista: bellezza crepuscolare per il suo mourning style

L’artista e stilista pluripremiata focalizza la ricerca sul binomio vita/morte personalizzando il gioiello da lutto

Ninja D. Evangelista

Ha scelto di viaggiare per scoprire le differenze, per conoscere la straordinarietà delle cose che non fanno parte della propria routine. Ninz, come è anche chiamata la pluripremiata artista e stilista austriaca con sede a Londra, Ninja D. Evangelista, ha attraversato le culture e le tradizioni di 5 continenti e di 42 paesi e da quel ‘nuovo’ ha tratto le fondamenta di una ricerca focalizzata sul binomio vita/morte, sulla religione, sull’arte e sull’identità.

Combinando artigianato tradizionale con tecnologia digitale all’avanguardia riprende la moda deigioielli sentimentali, o da lutto, che commemorano la forza di un legame indissolubile.

AETERNUM, “qualcosa a cui aggrapparsi nei momenti di dolore“, un oggetto balsamico che mitiga l’abbandono, una bellezza silenziosa e crepuscolare, che non trascende nel macabro ma che con creatività evoca malinconia, emozione e dolore, al contempo demonizzato attraverso un contemporaneo mourning style che fa della maschera mortuaria, come pure dell’occhio degli amanti, e dei fiori – realizzati con fotogrammetria, in parte scolpiti in virtuale per poi essere incisi su perle di alabastro e perle dei Mari del Sud. Decori di forte intimità.

Altro segno distintivo è il punto croce, ricamato su metallo ed altri materiali non convenzionali. 

Ninja D. Evangelista è direttrice creativa di DELA ÉVA e Fashion Artefact and Sentimental Jewellery Art AETERNUM, e membro della Society of Jewellery Historian e Cross-Stitch Guild,. È stata nominata uno dei “Migliori talenti emergenti di UAL” a XHIBIT 2019 ed elogiata alla UAL Digital Edge Conference 2018 per i suoi progetti.

La collezione si è aggiudicata il “Procter and Gamble Better Lives MA Award 2019” ed è arrivata finalista all’ITS 2020.

Altre storie
Manuel Bozzi e la sua linea Tres Rockmantique