fbpx

LVMH Watch Week

Bulgari presenta quattro nuovi capolavori di gioielleria e di orologeria

Prima di ‘Watches & Wonders‘ di Ginevra, Bulgari, Hublot, Tag Heuer e Zenith, marchi del gruppo Lvmh, presentano dal 24 al 28 gennaio 2022 le loro novità alla terza edizione di ‘Lvmh Watch Week‘. I maestri artigiani di Bulgari hanno dato il meglio delle loro abilità nella gioielleria quanto nell’orologeria d’avanguardia. La Maison romana ha catturato il tempo e la sua bellezza nei nuovi modelli che segnano l’inizio del 2022. 

L’iconica Serpenti che ora accoglie ‘Piccolissimo’, un esemplare di microtecnologia così come uno dei movimenti meccanici più piccoli al mondo; Lvcea celebra la luce attraverso  quadranti in madreperla rosa e avventurina, scolpiti in rilievo. Octo Roma Grande Sonnerie, ricorda il valore di ogni momento che passa; la trasparenza è l’ispirazione dell’Octo Roma Carillon Tourbillon, la cui doppia complicazione è visibile dal quadrante scheletrato.

In occasione della LVMH Watch Week, Bulgari presenta quattro nuovi orologi segreti Serpenti che reinterpretano un design iconico degli anni 50. Queste creazioni preziose sono tutte dotate del nuovo movimento meccanico Piccolissimo, uno dei più piccoli al mondo, interamente concepito e prodotto nella manifattura Bulgari di Le Sentier in Svizzera. Con un diametro di 12.30 mm e uno spessore di 2.50 mm, il calibro BVL100, del peso di soli 1.30 grammi, è alloggiato nella testa del rettile in un apposito involucro. 

Premendo la lingua del serpente, Serpenti Misteriosi svelare l’orologio nascosto al suo interno, mentre una corona bidirezionale situata sul fondello consente la carica manuale e la regolazione dell’ora.

Dal lancio di Octo Finissimo nel 2014 che ha segnato un momento decisivo nella storia degli orologi Bulgari, con Piccolissimo raggiunge un altro traguardo nel campo degli orologi ultra-piccoli che rende anche omaggio ai primi orologi segreti Serpenti – introdotti alla fine degli anni ’50 -, i quali ritornano oggi in tutto il loro splendore, impreziositi dall’oro, dai diamanti, dagli smalti e dalle pietre dure.

Perpetuando l’eredità dei primi orologi Serpenti – incluso quello realizzato per Elizabeth Taylor quando interpretava Cleopatra negli studi di Cinecittà di Roma nel 1962 – Bulgari ha continuato a reinventare il mitico animale attraverso i decenni. Le creazioni Serpenti sono il simbolo dell’estro di Bulgari: le scaglie ad esempio, venivano riprodotte sia con diamanti che con smalti policromi o pietre colorate. In altri modelli, la pelle del serpente è stata rivestita da piccole palline giocose, saldate una ad una per formare una complessa maglia dorata. La testa dell’animale cambiava di modello in modello, ed è stata impreziosita con diamanti pavé, baguette, navette, di taglio brillante o marquise, per dare ad ogni creazione uno stile unico e distintivo.

Fedeli allo spirito della Maison, i nuovi orologi Serpenti Misteriosi sono opulenti e colorati, frutto della maestria nelle arti decorative e dell’abilità gioielliera di Bulgari.

https://www.bulgari.com/it-it/

Altre storie
“Tesori e gioielli del Petit Palais di Parigi”