fbpx

Lucedeimieiocchi, un pezzetto d’anima anche nel packaging aziendale

Quod erat in votis, l’augurio appassionato del primogenito di Daniela Garofalo campeggia ora sui contenitori delle sue creazioni

Un gioiello che si rispetti merita di essere accolto in una confezione di uguale rispetto, questione di coerenza. Specie oggi, l’immagine del contenitore diventa prioritaria, dev’essere all’altezza del contenuto, e forse sorprendere quanto ciò che contiene. Quando poi il gioiello che si svela oltre il packaging sottende pensiero, passione, fatica mentale, come sa bene Daniela Garofalo, che si congeda dalle sue ideazioni solo quando è sicura di averci messo dentro un pezzetto d’anima, ecco che la confezione diventa uno scrigno importante, custode di una traccia preziosa.

Stavolta la designer oltre che brava è stata anche generosa e un po’ d’anima l’ha riservata pure per il packaging che racchiude i gioielli realizzati per il suo Lucedeimieiocchi. Sobri ed eleganti come sempre, contenitore e contenuto sembrano essere uno lo specchio dell’altro, bello dentro e bello fuori, ora però con un’aggiunta speciale: sul packaging aziendale campeggia una citazione che il primogenito di Daniela Garofalo ha dedicato alla madre in tutti gli appuntamenti importanti della sua vita, Quod erat in votis, “ciò che era nei tuoi desideri”, un augurio appassionato, mutuato da Orazio, affinchè ogni obiettivo fosse pienamente raggiunto (come, ad esempio, la ristrutturazione della casa di famiglia, dove tutt’oggi quella stessa frase è in bellavista, incisa su una tavoletta di marmo brasiliano azzurro).

Considerati i progressi rapidissimi del suo brand, a Daniela Garofalo quella citazione ha portato bene, per questo motivo ha voluto condividerla con tutte coloro che ne apprezzano la specificità e la collocazione di nicchia. Riportandola ora sul packaging (adeguatamente spazioso da poter contenere più di due gioielli Lucedeimieiocchi, in particolare le collane dagli ampi volumi, come quelle estive in corallo), fa tutt’uno con l’idea stessa del gioiello, oggetto del desiderio di ogni donna che tiene in modo particolare alla propria personalità ed intende gratificarsi regalandosi qualcosa di prezioso, che rimanga, andando al di là del messaggio benaugurante.

www.lucedeimieocchi.com

Altre storie
Il nuovo Omega, 2010 esemplari per le Olimpiadi invernali di Vancouver