fbpx

Lucedeimieiocchi, la mistica preziosità della collezione Marie

Gioielli essenziali e diretti come una preghiera, in sintonia con il Natale

Ha sorpreso per la disinvoltura e la sicurezza con cui ha affrontato lavori complessi, come i gioielli di alcune linee dedicate agli scorci più rappresentativi d’Italia o le ideazioni che celebrano la cultura della nostra terra. Ora Daniela Garofalo, fondatrice e designer di Lucedeimieiocchi, quelle abilità le ha concentrate per la realizzazione di una collezione speciale, pensata in silenzio, immaginata ad occhi chiusi, così come esige un approccio mistico, in questo caso a Maria, madre di Gesù, a cui è dedicata la collezione Marie, in oro 18 kt e corallo bianco.

Collezione Marie


Il progetto di Daniela Garofalo, già nell’aria da un po’, ha preso forma quando, intuitivamente, la designer ha deciso di procedere per sottrazione, considerando che l’intima preziosità del tema dovesse essere asciugata da ogni esuberanza. Giusta e consequenziale, quindi, l’essenzialità ponderata dei gioielli: collane, orecchini e bracciali che compongono la linea sono semplici e diretti come può esserlo una preghiera, di una preghiera hanno la stessa intensità. La soluzione accresce anche la raffinatezza della proposta.

Coerente è la scelta del corallo bianco che costituisce la delicata sequenza di croci, candido e puro come il nome che lo rappresenta. In tempo di Avvento la collezione proposta da Lucedeimieiocchi trova una naturale collocazione: il Natale ci riporta all’essenza, Daniela Garofalo si pone sulla stessa lunghezza d’onda e ci svela la bellezza delle cose fatte in punta di cuore, come i suoi gioielli.

www.lucedeimieocchi.com

Altre storie
Tiffany e i suoi 175 anni, il diamante giallo montato su un collier in platino