fbpx

Lebole maison, quando meno te lo aspetti il gotico diventa gioioso

«Indossare un nostro gioiello è come passeggiare nel tempo divertendosi. Rigeneriamo storie tra dicotomie, asimmetrie e dissonanze, che sono la nostra autenticità».

Sono evidenti i riferimenti culturali, le epoche e gli stili a cui si ispira. Mette il mondo in ogni gioiello, ma la firma di Lebole Maison è sempre riconoscibile per la capacità di mimetizzarsi tra le tante citazioni, di creare contrasti senza esitazioni. A meritare la ribalta questa volta è l’Art Déco, che sbuca a sorpresa tra rimandi gotici, e non si può non pensare alle wunderkammer lasciandosi incantare dal moto perpetuo dei piccoli oggetti che popolano gli orecchini come fossero mobiles, le sculture d’arte cinetica in cui l’equilibrio diventa un inafferrabile gioco senza fine. Sì, ma l’Art Déco?

Nella Collezione Gotica Caratteri Mobili, in contrapposizione con il lettering noir, è racchiusa nel repertorio decorativo delle strutture in argento dorato degli orecchini, rigorosamente singoli perché abbinarli, creando la coppia perfetta, sia il piacere di una scelta tutta personale! Una varietà inaspettata, e ogni presenza diventa una scoperta.

È lo scenario onirico di un racconto evocativo dove a tenere testa a croci, gatti, falci di luna e quadrifogli porte-bonheur è il cuore, che qui sembra aver trovato lo spazio ideale per esprimere tutta la sua carica passionale e vivificante.

Gli smalti e le pietre dure naturali, tra cui corallo, perle e turchese, sembrano invece erodere la cupezza dell’inverno creando un effetto colore di piacevole effervescenza. Ed è già estate.

https://lebolegioielli.it/it/

Altre storie
Gioielleria Sorelle Ronco, al via un concorso on line