fbpx

Lebole Gioielli: The Frame, trasformazioni e rivoluzioni di potente originalità

Il bijou è frivolo per natura ma può raccontare molto di noi, della nostra personalità, dei nostri umori. La sua è una comunicazione visiva di grande impatto che Lebole Gioielli ha amplificato con un facile ‘change’ capace di dare seguito a quella narrazione o di accenderne delle altre. Prendendo spunto dalle classiche cornici portafoto ha disegnato “My frame”, la nuova collezione, personalizzabile anche nel colore delle pietre, con dettagli intercambiabili (cartoncini decorati con differenti temi, in omaggio con l’acquisto di ogni singolo gioiello).

La crescente ricerca estetica – spiega Barbara Lebolesi può riassumere in una sola parola, oggi tra le più gettonate: ‘personalizzazione’. Per questo abbiamo scelto di mettere a disposizione del cliente una ricca dotazione di cartoncini, omaggiati dal gioielliere al momento dell’acquisto, da sostituire nella piccola cornice per diversificare lo stesso gioiello quando e come si vuole. È un divertissement che si traduce in un valore aggiunto, la personalizzazione appunto, oltretutto facile da praticare ed immediata, che fa acquistare più volentieri l’oggetto.

[URIS id=225696]

Siano essi destinati a ciondoli oppure ad orecchini asimmetrici – l’opposto è realizzato con catenine pendenti e pietre naturali – questi mini telai di argento galvanizzato oro, già graziosi di loro, esaltano le immagini che racchiudono, immagini in qualche modo legate alla memoria o di pura fantasia, da scegliere tra letterine, segni zodiacali, soggetti floreali, porte-bonheur…, una ricchezza di simboli ed allegorie disponibili in colori diversi, da cambiare per il gusto di stupire.

The Frame sottolinea la volontà del brand aretino di credere solo nell’autenticità.

Quando l’idea sposa il design.

www.lebolegioielli.it

Altre storie
HOMI Fashion&Jewels, pronti per la partenza