fbpx

Jewellery, Gem & Technology Dubai, a febbraio la sua prima edizione

L’evento realizzato da Italian Exhibition Group in collaborazione con Informa Markets si appresta a diventare un moltiplicatore di business strategico nell’area Middle East

Per l’industry del gioiello sarà il primo evento B2B dell’anno in presenza, al Dubai World Trade center (DWTC), dal 22 al 24 febbraio. La tre giorni – che si terrà in contemporanea con l’evento culturale più grande mai ospitato nel Middle East come l’Expo 2020 – riunirà espositori da Italia, Belgio, Hong Kong, India, Israele, Singapore, Turchia e UAE.
Siamo entusiasti di dare il via al calendario globale della gioielleria con un marketplace esclusivo che ospita aziende di prim’ordine a Dubai, una delle città più affascinanti al mondo”. Il commento di David Bondi, Senior Vice President di Informa Markets per l’Asia, che aggiunge “Uno show B2B che metterà in mostra le categorie principali di prodotto, dove ogni sezione offrirà ai buyer l’opportunità di entrare in contatto con aziende e novità, nonchè la possibilità di soddisfare le necessità di approvvigionamento per il 2022. Assieme a Italian Exhibition Group (IEG) e attraverso gli sforzi congiunti al fianco di DWTC, abbiamo creato un ambiente proficuo nel quale la nostra community potrà tornare a fare business in sicurezza”.

La kermesse, organizzata da Informa Markets Jewellery e IEG, ha ricevuto da subito il pieno consenso e supporto dell’industry, incluso quello dell’official partner DMCC (Dubai Multi Commodities Centre), con piena adesione anche dell’industry partner Dubai Gold and Jewellery Group (DGJG) e delle associazioni di categoria. Grande l’interesse della community dei buyer, dei dettaglianti, dei grossisti e dei brand di Medio Oriente, Europa dell’Est e Sud America, attratti dal JGT Dubai Hosted Buyer Programme.

Corrado Peraboni

Con grande orgoglio ci apprestiamo ad accendere i riflettori su JGT Dubai, un evento che debutta nel calendario annuale delle manifestazioni internazionali della gioielleria rappresentando fin dal principio un moltiplicatore di business strategico nell’area Middle East per i player globali del settore”, spiega Corrado Peraboni, ceo di Italian Exhibition Group, operatore fieristico leader in Italia per gli eventi B2B della gioielleria e dell’oreficieria. “L’attesa e l’entusiasmo della community premiano gli sforzi che hanno portato IEG e Informa Markets Jewellery a dare vita a una sinergia concreta e vincente, che consentirà all’intera filiera del prezioso di compiere un ulteriore salto di qualità sui mercati internazionali.”La manifestazione si arricchisce con due appuntamenti di livello mondiale, ovvero l’attesissima Dubai Diamond Conference organizzata da DMCC e la cerimonia di presentazione dei Jewellery World Awards (JWA) di Informa Markets Jewellery. Entrambi gli eventi avranno luogo il 21 febbraio. La JGT Dubai è idealmente pensata per le aziende del settore desiderose di recuperare terreno dopo uno stop di due anni che ha inciso sui flussi di cassa e sulla catena di approvvigionamento a seguito della pandemia. Alla manifestazione i buyer potranno scoprire un mix bilanciato di nuove scorte che comprendono gioielli finiti, diamanti sciolti e pietre preziose colorate, parti e componenti di gioielli, soluzioni e attrezzature tecnologiche. I buyer saranno inoltre accolti da una vasta offerta di diamanti sciolti di ogni forma, dimensione e qualità e da pietre colorate di rara fantasia e maestosità. Tra gli altri, presenti espositori come Dayagi Avraham Diamonds Ltd, G Arabov Diamonds Ltd, KP Sanghvi Middle East DMCC e Tachè Co NV. Per gemme colorate, Emerald 18 Ltd mette in vetrina il suo assortimento di smeraldi africani, incluse pietre di ogni forma, dimensione e categoria di prezzo. Anche Unison Manifacturing HK Ltd, Unoaerre e KGK Jewellery HK Ltd, nell’esposizione dei gioielli finiti. Non mancheranno i componenti per la gioielleria, tra inomi di rilievo aziende come Alessi Domenico e Fior. Tecnologie e applicazioni di settore saranno presenti nell’area dedicata, tra gli altri Legor, Premet Technologies Fze e Picup Media. Attenzione ed attesa da parte dei buyers come ha dichiarato Tawhid Abdulla, president Dubai Gold and Jewellery GroupSiamo entusiasti di poter vedere l’alba di questa meravigliosa iniziativa per Dubai. Siamo certi che JGT Dubai diventerà uno degli eventi centrali del calendario annuale per gli appassionati, i professionisti e le aziende di tutto il mondo. Ci congratuliamo dunque con gli organizzatori per aver trasformato questo sogno in realtà”.
Desideroso di esplorare le novità del mercato” è Arveen Iskandarian, chief financial and operating officer della libanese Edward Iskandarian Jewellery, che nel corso del webinar Exploring New Frontiers at JGT Dubai , Iskandarian ha sottolineato “a causa dei causa dei lockdown conseguenti al Covid, le opportunità di approvvigionamento non sono state molte nel corso degli ultimi due anni”.“Non vediamo l’ora di entrare finalmente in contatto con i prodotti della gioielleria in uno spazio fisico come JGT Dubai, con la speranza di trovare novità da portare ai nostri clienti in Arabia Saudita”, dichiara Mohamed Almuhaisen, presidente del produttore di gioielli saudita Al Muhaisen Jewellery.

Altre storie
Acanfora Gioielli, dove il gioiello è degnamente rappresentato