La fiera di Istanbul vira verso il green. Informa Markets, organizzatore dell’evento, nella prossima edizione in programma dal 16 al 19 Marzo, punta a rafforzare l’opinione pubblica sulla sostenibilità e a fornire soluzioni tangibili alla sfida più grande nel settore della gioielleria: la sostenibilità. Sostenibilità che non solo viene promossa presso le aziende partecipanti con stand creati utilizzando materiali rispettosi dell’ambiente, ma in ogni ambito dell’evento fieristico.

Tre sono i binari fondamentali su cui Informa Markets si muove: sostenere il settore della gioielleria e accompagnarlo dall’interno verso uno sviluppo sostenibile; rendere il Salone di Istanbul più sensibile all’ambiente in ogni singolo gesto sia degli organizzatori, sia degli espositori, sia dei visitatori, e in ultimo, adempiere alle responsabilità sociali.

Diverse sono le azioni concrete messe campo dall’evento per richiamare l’attenzione sul tema: riduzione delle emissioni di anidride carbonica, riduzione del numero di materiali stampati nei padiglioni, riciclo dei badge e dei tappeti della fiera, risparmio di elettricità grazie all’uso della tecnologia LED, gestione delle domande dei visitatori online per ridurre l’uso di carta. Anche l’hospitality connessa all’evento si fa più green con soluzioni di transfer ecologici. Un ciclo virtuoso che riparte da quanto già fatto nella scorsa edizione di ottobre, in cui ben novantotto tonnellate di rifiuti erano già state raccolte e riciclate, grazie ad un utilizzo moderato e intelligente della plastica, ridotta al minimo nelle zone di ristoro. In quella occasione il cibo invenduto nei food corner era stato donato ai rifugi per animali.

E non è ancora finita qui. Il prossimo obiettivo su cui il player internazionale si concentra, è la completa transizione verso l’uso di energia elettrica rinnovabile per portare Informa Markets a raggiungere l’impatto Net Zero per i prossimi eventi fieristici.

https://www.istanbuljewelryshow.com/en/home.html

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.