fbpx

Il Tarì: domenica 27 febbraio appuntamento con il business

Un’apertura staordinaria che segna l’inizio della ripresa a sostegno della competititvità e del mercato

Un approccio al business immediato e concreto quello perseguito dal Centro orafo di Marcianise che domenica 27 febbraio sarà aperto ai clienti per l’intera giornata. Insieme alle 400 aziende insediate, tutte aperte per l’occasione, saranno ospiti 200 dettaglianti provenienti da tutta italia e alcuni espositori storici, che hanno colto al volo l’opportunità di anticipare di qualche settimana la presentazione delle nuove collezioni.

Anche sul piano istituzionale sono molti gli eventi ai quali il Tarì sta lavorando. In agenda nei prossimi giorni la visita dell’Ambasciatore dell’Uzbekistan a Roma, con l’obiettivo di verificare opportunità di collaborazione commerciali e formative.  Inoltre, a fine marzo, in collaborazione con Federorafi e Ambasciata d’Italia in Cile, il Tarì sarà protagonista di un Roadshow della TV Cilena che punterà a raccontare le eccellenze della gioielleria italiana. Infine, densa anche l’agenda con Confindustria, con molti incontri che da aprile vedranno il Centro in prima linea.

Vincenzo Giannotti

«Nei prossimi mesi punteremo la nostra attenzione sui valori e sui temi fondanti del Tarì,- sottolinea in una nota il Presidente Vincenzo Giannottiattraverso un percorso narrativo che alternerà i valori identitari e quelli strategici per il futuro. Tra questi, è per noi dominante il tema della Sostenibilità. Abbiamo avviato un processo di analisi ampio e approfondito, che ci porterà a breve a tracciare una strategia di sostenibilità innovativa e inclusiva, destinata a segnare un importante cambio di passo per l’approccio al mercato e per la competitività del nostro Centro e, come ci auguriamo, una forte spinta innovativa per l’intero settore».

Il prossimo appuntamento fieristico del centro, OPEN, è già in programma dal 29 aprile al 2 maggio in anticipo rispetto al consueto, in modo da consentire ai gioiellieri di essere pronti a soddisfare le richieste della clientela per le cerimonie e gli eventi di maggio, a cominciare dalla festa della mamma.

https://www.tari.it

Altre storie
Annullata l'edizione primaverile di Taormina d'Oro