fbpx

IFTA Evening Jewels, la CNA porta il gioiello a Vietri

Una rassegna dedicata alla moda femminile, con uno sguardo al gioiello di nicchia

Dal 19 luglio Vietri sul Mare sarà la cornice della tre giorni di IFTA – Indipendent Fashion Talent Association, evento organizzato con il sostegno della Regione Campania, il contributo di ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, in collaborazione con CNA Federmoda. L’Evening Show coinvolgerà 33 aziende del fashion & jewelry, 23 buyer internazionali provenienti da 9 Paesi (Arabia Saudita, Belgio, Francia, Germania, Giordania, Kazakistan, Palestina, Slovenia e Ucraina) selezionati e invitati da Ice-Agenzia, 30 operatori e 12 giovani designer, finalisti del contest IFTA AWARDS 2022.

Alle sfilate dedicate alle mise da sera da indossare per un aperitivo in spiaggia, per una cena a bordo piscina o in barca, si affiancherà per la prima volta anche l’evento IFTA EVENING JEWELS, una nuova sezione speciale tutta dedicata alla tradizione orafa campana che avrà come cornice un sito cinquecentesco: la Sala Consiliare del Municipio di Vietri Sul Mare. Undici aziende note nel mondo per la produzione di cammei, coralli e non solo saranno protagoniste della scena: Accusato Cammei, Arkano Gioielli, Crivelli Gioielli, Dario Jewel Design, D’Urzo Gioielli, Garofalo Crescenzo, Il Turchese Gioielli, L’Orafo di Mazzillo Antonio, Sereluz, Ro.Ru e Russo Cammei.

Luigi Truono

Luigi Truono, coordinatore per il settore dell’artigianato artistico del CNA di Salerno, evidenzia come la produzione orafa sia uno dei fiori all’occhiello del manifatturiero campano: 2.500 le aziende orafe nella regione con un fatturato globale di 1 miliardo di euro. “La partecipazione all’evento organizzato da IFTA è una grande opportunità per le aziende orafe campane, il CNA si sta impegnando molto per la promozione delle aziende del territorio. Rappresentiamo la tradizione e anche se moda e gioiello non sempre hanno viaggiato all’unisono è importante sottolinearne i punti in comune: arte, design, creatività.” Il tema su cui si concentrerà l’esposizione dei gioielli sarà La Magna Grecia: “È da lì che tutto è partito,- continua Truono – , anche la sfilata di Gerardo Sacco, (in programma durante la serata di apertura di IFTA) sarà dedicata a creazioni ispirate al Medio Evo e alla mitologia greca, un solco ben tracciato, quindi, che ha una sola comune origine.

La sera del 21 luglio, la conclusiva, avrà luogo la sfilata dei 12 finalisti di IFTA AWARDS 2022, impegnati nella realizzazione di tre outfit ciascuno, costruiti sul tema Cocktail and Evening Rebirth. Il primo premio consisterà nella produzione di una capsule realizzata con l’ufficio stile di un’azienda terzista e sarà presentata nell’edizione 2023 del fashion show.

www.ifta.network

www.cna.it

Altre storie
A Casalmaggiore la mostra “Indossare la Bellezza. La grande bigiotteria italiana”