fbpx


IEG riparte a giugno in presenza con Oroarezzo

Italian Exhibition Group, con uno slancio in avanti annuncia la riarticolazione del calendario 2021. Dopo Oroarezzo dal 12 al 15 giugno è la volta di Vicenzaoro, T.Gold e VoVintage dal 10 al 14 settembre. Ma il 23 marzo, un inedito format B2B: WE ARE Jewellery

Oroarezzo

OROAREZZO in presenza dal 12 al 15 giugno 2021 nel quartiere fieristico aretino e, sempre in presenza, VICENZAORO, T.GOLD e VOVintage dal 10 al 14 settembre 2021 in quello vicentino. A precederli WE ARE Jewellery, il 23 marzo 2021, un inedito format B2B digital studiato specificatamente per promuovere le nuove collezioni di gioielleria ai buyer collegati in remoto da tutto il mondo. 

TGold

Italian Exhibition Group, cui fa capo la regia unica degli eventi B2B dell’oreficeria e gioielleria internazionale in Italia, con uno slancio in avanti annuncia la riarticolazione del calendario 2021, dando immediato seguito alle richieste della comunità internazionale del settore orafo-gioielliero che guarda alla ripartenza delle fiere come a un fondamentale moltiplicatore di business. E lo fa di concerto con tutti gli stakeholders e le rappresentanze delle Associazioni presenti in fiera, determinati ad avviare nuovamente le attività e le relazioni. 

Vicenzaoro
Marco Carniello, direttore della divisione Jewellery&Fashion di IEG

VICENZAORO, evento di riferimento per l’intera filiera orafo-gioielliera internazionale, T.GOLD, il salone internazionale per i macchinari e le tecnologie avanzate per i processi di progettazione e realizzazione del gioiello, VOVintage, esclusivo marketplace dell’orologeria e gioielleria d’epoca e di pregio, OROAREZZO, appuntamento dedicato alla miglior oreficeria Made in Italy, torneranno dunque dal vivo nei prossimi mesi, aprendo nuovamente le porte ad aziende e buyer internazionali. E lo faranno secondo una tempistica ragionata che beneficerà dei progressivi effetti del vaccino in tutto il mondo e della contemporanea discussione all’Unione Europea per la ripresa della mobilità internazionale.

VO Vintage

L’ascolto e il confronto attivo e costante con il mercato, hanno consentito a IEG la progettazione di una vera e propria roadmap che rappresenta la pronta reazione alla variabilità di uno scenario altamente complesso che richiede a tutti i player flessibilità e innovazione, favorendo il confronto e lo scambio all’interno dell’industry. Elementi che IEG ha messo a fattor comune del comparto da subito, come ha dimostrato lo scorso settembre in fiera con l’esperienza di VOICE – Vicenzaoro International Community Event, unico appuntamento internazionale della gioielleria ad essersi svolto in presenza nel 2020 e in completa sicurezza.

www.vicenzaoro.com

Altre storie
Le Carose, estro italiano in mostra a New York