fbpx

IEG, ad Arezzo Fiere e Congressi il primo Summit del Gioiello Italiano

Martedì 14 dicembre gli stati generali del gioiello. Riflessioni e confronto tra gli stakeholder sulle priorità del 2022

Italian Exhibition Group in collaborazione con il Comune di Arezzo, la Camera di Commercio di Arezzo-Siena e la società Arezzo Fiere e Congressi presenta il Primo Summit del Gioiello Italiano.
Saranno presenti i protagonisti del del settore più strategici per l’indirizzo delle iniziative del Made in Italy del futuro: ICE, Confindustria, Confartigianato, CNA, Confcommercio, AFEMO, Assocoral, Club degli Orafi con i loro direttivi, uniti tutti insieme nell’Auditorium del palazzo congressi di Arezzo per condividere le priorità per affrontare al meglio le sfide del gioiello italiano nel prossimo futuro.

I lavori si apriranno alle 9.30 con i saluti istituzionali di Lorenzo Cagnoni, Presidente IEG, Alessandro Ghinelli, Sindaco Arezzo, Massimo Guasconi, Presidente CCIAA Arezzo-Siena, Ferrer Vannetti, Presidente Arezzo Fiere e Congressi. Seguiranno le interviste a Roberto Luongo direttore generale ICE, Eleonora Rizzuto, Chief Ethics & Compliance & Sustainability Officer LVMH / Bulgari, Beppe Angiolini, owner di Sugar e Presidente Onorario Camera Nazionale Moda Buyer Italia e Bruno Chiecchio, Vice Direttore Generale Vicario di Banca Cambiano 1884 S.p.a.

Le interviste saranno intervallate dalla presentazione del progetto “VIVI ORO – UN GIOIELLO LA TUA VITA” e dalla tavola rotonda “LE EMOZIONI CIRCOLARI: TRA BELLEZZA E SOSTENIBILITÀ NEL MONDO DEL GIOIELLO ITALIANO” cui parteciperanno Maria Cristina Squarcialupi, Presidente Unoaerre, Fabrizio Passarini, Professore ordinario del Dipartimento di Chimica Industriale “Toso Montanari”, Università di Bologna e membro del Comitato Scientifico di Ecomondo, Omar Antonio Cescut, Direttore MKT & Communication, Lem Industries Spa.

Isabella Traglio, Deputy General Manager Vhernier interverrà sul tema “ESSERE BRAND TRA PRODOTTO E COMUNICAZIONE” e al termine Confindustria Federorafi presenterà “LA NUOVA RETE METROPOLITANA DELLA FORMAZIONE” con la prtecipazione di Claudia Piaserico, Product Manager FOPE e Presidente Confindustria Federorafi e di Alessia Crivelli, Direttore Marketing Crivelli e Vice-Presidente Confindustria Federorafi con delega alla formazione.

Un’ opportunità per il comparto per condividere la vision sul prossimo futuro in uno scenario fortemente nuovo e sfidante in cui sostenibilità e branding saranno come sempre determinanti per il successo del Made in Italy.

www.arezzofiere.it

Altre storie
Victorinox presenta INOX, un orologio concepito e costruito per resistere a sollecitazioni fuori dal comune