fbpx

ICE Agenzia, le aziende del Sud incontrano i buyers esteri al Tarì

In un’ottica di internazionalizzazione e di rafforzamento del posizionamento delle nostre eccellenze, l’agenzia favorirà l’incoming di operatori esteri al centro orafo il Tarì

ICE, l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, è al lavoro per organizzare un incoming di operatori esteri del settore gioielleria-oreficeria, in presenza presso il Centro Orafo il Tarì di Marcianise (CE) e, da remoto, sulla propria piattaforma digitale, Fiera Smart 365.

L’iniziativa rientra nel Piano Export Sud II, volto ad incrementare la quota esportazioni e la competitività delle aziende del Mezzogiorno, ed è finanziata con fondi PONIC 2014-2020.

Un’opportunità da non perdere per le aziende provenienti dalle Regioni Basilicata, Campania, Calabria, Puglia, Sicilia, Abruzzo, Molise e Sardegna, che potranno incontrare in presenza gli operatori esteri dei Paesi obiettivo (tra cui Spagna, Portogallo, Polonia, Ungheria, Bulgaria, Romania, Albania, Serbia, Kosovo, Montenegro, Grecia, Malta, Cipro, Libano) e creare insieme una vetrina internazionale di presentazione dell’eccellenza manifatturiera del comparto oreficeria-gioielleria.

Gli incontri si svolgeranno in presenza presso il polo orafo il Tarì, ma anche a distanza grazie alla piattaforma digitale di ICE, e metteranno in connessione il made in italy con gli operatori dei principali mercati di sbocco della produzione italiana.

https://www.ice.it/it

Altre storie
VIA CONDOTTI