fbpx

Homi Fashion&Jewels: i 10 brand da non perdere!

Dieci differenti e ricercati design. La Short List di Preziosa Magazine. Ecco le dieci aziende che dettano stile e nuove tendenze, da visitare assolutamente in fiera!

Alla manifestazione meneghina, a Rho dall’11 marzo prossimo, accessori moda, bijoux e gioielli trendy ritrovano competitività stando al passo con i cambiamenti ma proteggendo la qualità. Chi cerca il nuovo è qui che incrocerà la creatività libera dell’italian lifestyle e il tratto tipico di molte altre culture. L’upcycling, lo stile retró, l’etnico, il gotico, mood romantici e futuristi sono ad Homi Fashion&Jewels Exhibition, punto fermo per gli operatori del settore che si preannuncia ancora una volta polo di buon business.

Nel ricco parterre di espositori abbiamo selezionato dieci interessanti marchi, dieci realtà di successo unite da un filo conduttore: l’innovazione, incardinata su una eccentricità di forte impronta che diventa riflessione sul contemporaneo.

Namida

È firmato Namida, brand di Gold4Sisters, uno dei gioielli più femminili, la spilla. Fa parte della collezione Strange Fruits PE 2022, e il Colibrì, che dà anche nome alla creazione, condivide la composizione con altre presenze, ognuna delle quali interpreta un preciso ruolo. In ottone galvanizzato in oro smaltato a mano, è cucita con corallo rosso, peridoto e agata arancio.

Pad 6 – stand A24-B21 
gold4sisters.it

Amlè

Dei volumi ne ha fatto un oggetto di studio. Amlè gioca sul maxi per gioielli iper affollati, come la “Cuorata” una collana che si rapporta con il patrimonio religioso e folkloristico in termini di eccentricità. Realizzata con matrici napoletane di antiche forme, alcune di origine Borbonica, in argento ’800, tirate, stampate e ritagliate a mano, è montata in argento 925 con perle fresh water.

Pad 6 – stand A06
amle.it

Ayala Bar

Ayala Bar, brand distribuito da Aibijoux, esplora i suoi stilemi legati in modo straordinario all’ésprit orientale ma pregni di nuovi attributi, come nella coppia di orecchini della Classic Collection. È il talento artigianale che intesse cristalli, vetri e resine, dalle tonalità cipriose, intorno a leghe metalliche enfatizzando il design che si scopre ancora più prezioso nella miriade di dettagli.

Pad. 6 – stand A04-B01
aibijoux.com

Confuorto Gioielli

Confuorto Gioielli ama i colori e regala alla parure, che gioca sulle dolci tonalità pervinca dell’ametista e dell’ametista milk, un sofisticato intervallo dalle nuance tabacco che reclama la sua presenza: è ambra ricostituita su argento 925. Un accostamento non convenzionale che si fa moltiplicatore di eccentricità tra perline dalle misure differenti infilate a mano su cordoncino.

Pad 6 – stand B04-C01
confuortogioielli.it

Lebole Gioielli

Del magico Oriente, Lebole Gioielli ha recuperato le antiche sete del tradizionale Kimono per restituirne l’esclusività ma alla sua maniera superando il tempo e lo spazio. Lo dice con gli orecchini della collezione Kokoro, dominati dal cuore in tutti gli elementi montati effetto cascata. La tipica asimmetria questa volta sta nel diverso decoro del pregiato tessuto. Sono montati in ottone bagnato oro, con grandi e piccole pietre naturali.

Pad 6P – stand B14-C13
lebolegioielli.it

Patrizia Daliana Gioielli

La storia ci ha tramandato la bellezza stupefacente della glittica. Patrizia Daliana Gioielli ha portato quell’arte nelle sue creazioni, tutte rigorosamente Made in Firenze, caricando di colore la raffinata trasparenza del vetro, come fossero preziosi cammei. Della nuova collezione è la collana montata in puro bronzo rosso, dove l’accostamento, affatto casuale, crea contrasti di cromie scendendo con sensualità sul décolleté.

Pad 6 – stand B53
patriziadaliana.com

Ziio

Sono fatte a mano le creazioni di Ziio, con una particolare tecnica di montatura che infila pietre dure su fili di ottone placcato oro dagli intrecci complessi. Nella collezione Shinju Azul e Pearl il colore si fa monocromatico ma non scompare affatto, filtrando tra le iridescenze della perla e della madreperla, che Elisabeth Paradon affianca turchese, amazzonite, magnesite, perle e piccole pietre di ametista

Pad 6 – stand A32 
jewels-ziio.com

Anna e Alex

Anna e Alex, un brand dall’animo femminile, voluto e portato avanti da due donne che si lasciano guidare dal colore, dall’allegria e dalla passione. Nelle loro creazioni spuntano cammei, madreperle, passamanerie e smalti a caldo, in un mix di contemporaneità e passate artigianalità, come gli orecchini che rimandano ad un nuovo déco, con fiori di tulipano a testa in giù.

Pad 6 – stand B10
annaealex.com

Valè Jewels

Valè jewels, gioielli che diventano parte di te. Piccoli incanti dallo stile minimal realizzati in oro 9kt, argento, diamanti e pietre semipreziose. Sette diverse collezioni, ognuna impreziosita da minuti protagonisti sottolineati da madreperla rosa, seta elasticizzata e smalto, per indossare qualcosa di amabile, come i gioielli della Collezione Joy, da portare singolarmente o abbinati.

Pad 6 – stand B55
valejewels.it

Make Your Jewel

La creatività non è di tutti ma Make Your Jewel aiuta a realizzare qualcosa di realmente tuo perché fatto da te. Come? Utilizzando il configuratore presente sul sito, attraverso il quale è possibile scegliere e combinare gli elementi, vari per forma e colore. Un esempio sono gli orecchini pendenti con foglia di edera e rane, in argento 925 e zirconi. Un divertissement dalla sensibilità green, il brand utilizza carte naturali per il suo pack!

Pad 6 – stand D51
makeyourjewel.it

HOMIFASHIONJEWELS.COM

Altre storie
A Padova l’evento per l’omaggio a Guariento