FOPE, storica azienda orafa vicentina protagonista nel settore della gioielleria di alta gamma, ha affidato a Horsa Run, società di Horsa, una delle più importanti realtà italiane in ambito tecnologico, specializzata nella realizzazione di progetti SAP, un importante programma volto all’implementazione in azienda del nuovo sistema informativo basato sulla piattaforma tecnologica SAP. Il progetto di adozione interessa a 360 gradi tutte le funzioni aziendali.

L’obiettivo è quello di supportare il processo di crescita e consolidamento del brand nel mercato internazionale, intrapreso negli ultimi anni dalla società, che oggi opera attraverso un network di più di 700 punti vendita in circa 50 Paesi, con un presidio diretto in USA, Regno Unito e Dubai. Ancora fortemente radicata sul territorio, l’intero processo produttivo di FOPE avviene internamente nella sede vicentina. Da qui la necessità di poter contare su un sistema gestionale che garantisca maggiore integrazione dei processi, sicuro e che rendesse più semplice il dialogo tra la casa madre e il network di aziende estere.

Horsa ha individuato in SAP S/4 HANA lo strumento più idoneo, portando i vantaggi di un ERP internazionale in una realtà che deve mantenere snello l’approccio ai processi, realizzando così un unicum nel mondo della gioielleria.

Diego Nardin

Fope è un’azienda che ha sempre utilizzato lo sviluppo tecnologico come punto di forza in ogni ambito aziendale per garantire la crescita ed ora questo approccio è stato adottato anche nell’area dell’infomation tecnology” – ha commentato Diego Nardin, Amministratore Delegato di FOPE – Per questo ci siamo affidati a un partner dalle consolidate capacità tecniche e consulenziali, con il quale stiamo realizzando un progetto di successo che sta rispettando impegni e scadenze pianificate.”

Il settore si caratterizza per le specificità che sono richieste nell’area produttiva e logistica di gestione delle materie prime oro e diamanti: processi peculiari che, in affiancamento alle tradizionali attività produttive di configurazione e pianificazione, sono finalizzati alla puntuale e attenta movimentazione e valorizzazione dei preziosi.

Giuseppe Bellin

L’implementazione dei moduli di finanza e controllo è stata realizzata in pochi mesi. Decisamente più sfidante la seconda fase del progetto, che prevede l’introduzione di moduli logistico-produttivi di SAP in un contesto industriale complesso –  ha commentato Giuseppe Bellin, Project & Client Manager di Horsa – La soluzione che abbiamo trovato, e che verrà sviluppata nei prossimi mesi, è stata quella di partire dai moduli standard di SAP e, sfruttandone alcune funzionalità, automatizzare e digitalizzare tramite dei cruscotti i processi e gli approcci consolidati all’interno dell’azienda, a cui oggi difficilmente è possibile rinunciare; gli automatismi introdotti eviteranno agli utenti l’onerosa operatività manuale a cui sarebbero andati incontro nel caso si fossero utilizzate solo configurazioni standard”.

FOPE è a VicenzaOro – pad. 7, stand 100

https://www.fope.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.