fbpx
LAUREN KALMAN_oggetto indossabile Flourish

Florence Jewellery Week, multimedialità e upcycling nell’artigianto artistico

Dal 28 aprile al 2 maggio 2022 mostre, workshop e dimostrazioni nel centro di Firenze

Ana Rajcevic Serie Animal, The Other Side of Evolution, 2012, fibra di vetro, poliuretano, gomma

Il programma della FJW avrà inizio il prossimo 28 aprile con PREZIOSA, la mostra che si terrà nella Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi, cui prenderanno parte artisti orafi pluripremiati dello scenario artistico internazionale: Lauren Kalman, Anya Kivarkis, Rein Vollenga, Sam Tho Duong, Jayne Wallace, Kazumi Nagano, Conversation Piece (Beatrice Brovia & Nicolas Cheng), Ana Rajcevic e Barbara Paganin.
In mostra non solo gioielli, ma anche sculture indossabili, un concetto di “decorazione” che arriva a ridisegnare i corpi, riplasmandone estetica e identità. Tema cardine della manifestazione sarà la smaterializzazione dell’oggetto nell’era del digitale, fondata sulla cultura dell’immagine e veicolata dalle nuove tecnologie, con la creazione di gioielli dal contenuto multimediale.
La pratica dell’upcycling, ovvero del riciclo creativo, è un altro degli aspetti in primo piano in questa edizione.

Giò Carbone

FJW è una occasione di incontro e riflessione sulla cultura e sul significato di cui i gioielli sono stati e sono tuttora portatori, della simbologia, della sapienza, della complessità e diversità di cui sono emblema e testimonianza storica. Coniugando passato e presente, tradizione e modernità, il progetto vuole contribuire a riaffermare i legami tra ricerca artistica, artigianato, design e nuove tecnologie, in una prospettiva sinergica e multidisciplinare.” afferma l’ideatore della manifestazione Giò Carbone

Il Palazzo del Pegaso, di fronte al Palazzo Medici Riccardi, ospiterà nelle sue sale una ricca selezione di una delle più vaste collezioni private di gioielli contemporanei esistente, appartenente ai coniugi Karl e Heidi Bollmann. La stessa sede ospiterà anche lo straordinario copricapo della prestigiosa serie del Vello d’Oro creato da Giovanni Corvaja.

IL Vello d’oro copricapo oro 18 k, oro 22 k

Ma il calendario degli appuntamenti in programma è nutrito anche di conferenze, workshop e dimostrazioni dal vivo, disseminati in diverse sedi del centro della città e dell’Oltrarno. Nella Galleria del Palazzo Coveri, saranno ospitati i lavori dei giovani artisti vincitori del concorso PREZIOSA YOUNG (Xinia Guan, Cina/USA, Anne Lahn Hornbæk Hansen, Danimarca, Pilynn Siriphanich, Tailandia, Charlotte Vanhoubroeck, Belgio, Zhipeng Wang, Cina/Germania) promosso dalla scuola fiorentina LAO – Le arti Orafe, allo scopo di promuovere i nuovi talenti del gioiello di ricerca.

Charlotte Vanhoubroeck -Stilled Sentiments n. 163, SPILLA, 2020

Un ciclo di conferenze nella Sala Vanni di Piazza del Carmine, sarà invece l’occasione per approfondire il fil rouge dell’evento e offrire a un vasto pubblico l’occasione di avvicinarsi e conoscere una complessa realtà, fatta di ricerca artistica, artigianato, nuove tecnologie e sostenibilità.

Il programma completo è consultabile su www.preziosa.org

Altre storie
America Special: Spartan Ring, warrior jewels at JCK