fbpx

Fabio Cammarata, quel senso di esclusività ed eccellenza

A prima vista quello che emerge è la ricerca, la voglia di lavorare ad un’idea molto personale, favorito da quel sapere che ha ereditato dalla propria famiglia, dedita all’oreficeria da generazioni.

E quando da Caltanissetta Fabio Cammarata si trasferisce a Milano la porta con sé immutata quella passione che riconosce al lusso “…diverse sfaccettature, come un diamante” perché “lusso non vuol dire saper comprare cose molto costose ma avere un forte senso di esclusività ed eccellenza”.

Crea per i propri clienti nel suo atelier-laboratorio, intanto che disegna gioielli e accessori per grandi maison mantenendo inalterata quell’impronta leggibile nei volumi che fanno da architetture in un gioco di alternanza tra memorie passate e visioni future, nelle spaccature e nelle connessioni, negli elementi che più di altri svettano rubando inevitabilmente l’attenzione per dare inizio alla narrazione.

La risposta alla sua indagine stilistica trova spazio in store nazionali ed internazionali, in pubblicazioni su libri, cataloghi museali, periodici e riviste, così come nei più prestigiosi musei – nel 2007 la città di Padova gli ha dedicato una mostra antologica personale come riconoscimento per gli anni di attività e ricerca creativa dedicati al gioiello di design.

Dal 1995 è project leader nell’ambito del corso di “Jewellery” della Domus Academy di Milano

fabiocammarata.it

Altre storie
Gruppo Eclat