Presenti delegazioni di CNA e di Assocoral

Alla kermesse internazionale Expo Dubai, tra i Paesi espositori uno spazio è stato dedicato all’Artigianato Made in Salerno in rappresentanza delle eccellenze campane.

Dal 5 all’11 dicembre all’Esposizione Universale di Dubai, dove da tutto il mondo convergono idee, progetti e modelli innovativi, la Regione Campania, nel novero delle sue produzioni da presentare nel Padiglione Italia, nello spazio denominato “White Space” – Short Stories, con l’organizzazione di una mostra temporanea dal titoloIl ‘fare campano’ tra presente, passato, futuro”, ha individuato e selezionato le opere di ceramica artistica tradizionale degli artieri Lucio Ronca, Franco Raimondi e Giovanni Mosca e la preziosa arte orafa del Maestro Rosmundo Giarletta.

Luigi Truono


La partecipazione della Regione Campania all’Expo Dubai rappresenta certamente un’opportunità significativa di promozione del territorio e di rafforzamento dell’internazionalizzazione del sistema regionale e, in questo particolare momento storico caratterizzato dalla pandemia, una straordinaria occasione di rilancio per la cultura, il turismo e tutti i settori dell’economia”. Ha dichiarato Luigi Truono, Responsabile del settore artistico tradizionale di CNA Salerno .

Presente anche una delegazione di Assocoral, l’associazione di rappresentanza degli operatori impegnati nella produzione e valorizzazione delle pregiate creazioni artistiche, con una serie di eventi.

Dal 5 all’11 Dicembre, al Padiglione Italia saranno in esposizione le opere degli associati nell’ambito della mostra “Il Fare Campano tra presente, passato e futuro”, il 7 Dicembre, invece, nel programma del Regional Day, dalle h. 16:00 alle 17:30 si terrà il workshop “Corallo e Cammei di Torre del Greco – Assocoral” nella sala Accademia del Padiglione Italia, dotata di monitor tecnologici ed interattivi, dove il presidente di Assocoral, Vincenzo Aucella, curerà attività di workshop, laboratorio ed eventi formativi.  

 

Vincenzo Aucella

Coglieremo l’opportunità per illustrare  in presenza  a tutti i visitatori la operosa e creativa capacità  del fare con le antiche tecniche di lavorazione del corallo e del cammeo,  attraverso l’ausilio anche, non solo, di video in alta definizione che raccontano nel dettaglio questo nostro artigianato unico al mondo, ma  di collegamento spazio-temporale   con vari laboratori della comunità di artigiani di Torre del Greco che potranno mostrare ognuno la propria particolarità  attraverso una porta aperta diretta Dubai – Torre del Greco.” Ha spiegato il presidente di Assocoral Vincenzo Aucella.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.