C’è la semplicità e il buono del made in Italy tra le linee di forza dei suoi gioielli

Il suo viaggio è iniziato all’incirca un decennio fa, ma il brand positioning raggiunto è la dimostrazione che sfidare il mercato non è una questione di tempo ma di capacità. Preservando le coordinate della bellezza classica, Mariano Cusatelli, Brand Manager e fondatore insieme ai soci Antonio Verde e Giuseppe Milo di Crusado Gioielli, ha dato vita all’immaginario italiano con una visione più avanti dell’atteso: un lusso disinvolto da vivere non più occasionalmente. Lusso in tutta la sua interezza, focalizzato sul sapere manuale di grandi artigiani e sulla bellezza vergine di selezionatissime gemme – è assai evidente che al design, squisitamente italian style modellato a misura del trend, riserva accenti moderni, ma pochi capricci per rimanere stabile testimone del suo tempo.

Insomma, dietro ogni gioiello c’è competenza e competitività, motivazione, tanto lavoro, e la grande visione imprenditoriale di un uomo che sa tenere il controllo della propria impresa. A spingerlo sempre verso ulteriori ed ambiziosi risultati è la curiosità, e il saper ascoltare il mercato.

Così ci racconta Mariano Cusatelli

È un brand relativamente giovane. Qual è stata la chiave di volta per farsi spazio in questo settore tanto tradizionale?

Mariano Cusatelli Brand Manager Crusado Gioielli

Innanzitutto, tengo a precisare che Crusado è sì un brand giovane, con meno di dieci anni di presenza sul mercato nazionale, ma con un’esperienza trentennale nella produzione di gioielleria. La nostra fabbrica, infatti, si è specializzata nel tempo nella produzione di gioielli in oro e diamanti acquisendo un know-how di primissimo livello che ha portato nel 2015 ad affrontare il mercato con un proprio brand. È stata un’operazione entusiasmante e ricca di sacrifici che ci ha dato, e continua a darci, grosse soddisfazioni. La chiave di volta per farsi spazio non è stata una sola ma molteplici. In primis alcune collezioni create ad hoc, coperte da brevetto, che permettessero ai nostri agenti di argomentare il possibile inserimento del brand in gioielleria, senza farne solo una questione di prezzo ma di opportunità. Una comunicazione chiara, mirata e convincente che trasmettesse appieno le potenzialità delle nostre linee e si distaccasse dalla normalità, in linea con il packaging ed il sistema espositivo. Non ultima l’organizzazione interna ove nulla è lasciato al caso. Ogni processo produttivo, infatti, è seguito dai nostri maestri orafi nei minimi particolari ed offre un rapporto qualità/prezzo senza rivali.

I nuovi spender sono i giovani post millennial, come li avvicina al classico?

Ora più che mai bisogna essere attenti all’evoluzione del mercato ed offrire alle gioiellerie delle soluzioni di vendita, diventando partner e consulenti. C’è da precisare però che i millennial hanno nelle loro corde la velocità di acquisto e una miriade di informazioni che reperiscono sul web. Contrariamente a quanto si pensi, la loro scelta è sempre orientata al classico. Oggi vince chi è più convincente, chi cura di più i dettagli e chi riesce a creare fenomeni moda. La sfida è quindi alla nostra portata e per i ragazzi abbiamo studiato diverse collezioni smart, sia maschili che femminili.

Oltre all’artigianalità qual è il segno distintivo di un gioiello Crusado?

Indubbiamente la qualità della nostra manifattura. Ricevere in regalo un gioiello Crusado è un’emozione incredibile che si ripete ogni volta che lo si indossa. È il risultato di tantissimi anni di lavoro e di perfezionamenti quasi maniacali, di soluzioni tecnologiche avanzate e di accurate selezioni di diamanti e di abbinamenti con pietre come smeraldi, rubini e zaffiri, fatti con cura. Oggi il nostro è tra i pochi marchi a vantare la totalità della produzione all’interno della propria fabbrica, un made in Italy per eccellenza!

Sono ripresi gli appuntamenti fieristici. A quali parteciperà?

In primis alla fiera del Tarì OPEN, dal 29 aprile al 02 maggio, dove saremo presenti con un nostro stand dedicato. Per l’occasione presenteremo più di dieci nuove collezioni della linea Primavera-Estate, oltre ad altre interessanti iniziative commerciali. Il prossimo passo sarà invece VicenzaOro, la più importante finestra sul mondo Orafo, ideale per il definitivo salto di qualità!

www.crusado.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.