fbpx

Chanel: Collezione n. 5 …e il profumo divenne gioiello

Centoventitré maestosi pezzi con all’apice la collana 55.55, un inno al «profumo per donne con il profumo di una donna»

Chanel n.5, un profumo una storia. Una storia che festeggia il suo primo secolo di gloria tra lusso e femminilità. Per celebrare l’iconica essenza di gelsomino e di rosa lanciata da Mademoiselle Coco nel 1921, e da allora rimasta immutata per la sua modernità, Patrice Leguéreau, Direttore dello Studio di Creazione di Alta Gioielleria CHANEL, ha disegnato la “Collezione N ° 5“, la prima di Alta Gioielleria mai dedicata a un profumo, che enfatizza il mitico flaconcino. Dalla bottiglia al sillage, centoventitre maestosi pezzi con all’apice la straordinaria collana 55.55 che sintetizza i codici della fragranza attraverso un’eccezionale gemma realizzata in suo onore: un diamante taglio smeraldo da 55,55 carati, di qualità D Flawless.

“Questo è un approccio senza precedenti. Abbiamo iniziato con un diamante grezzo che avevamo tagliato, non per realizzare la pietra più grande possibile, ma per ottenere un diamante ottagonale perfetto del peso di 55,55 carati“.

Ha dichiarato Patrice Leguéreau.

La lunetta è in oro bianco 18 carati con 104 diamanti rotondi e 42 diamanti baguette. Il profilo del tappo, la silhouette della bottiglia, la chiusura a forma di numero fortunato e la cascata di diamanti a pera di diverse dimensioni, tagliati uno per uno, modellano questa rarità in un ultimo tributo al profumo.

È un gioiello unico che eterna l’immaginario del profumo simbolo della Maison, e farà per sempre parte della storia dell’Alta Gioielleria CHANEL perché CHANEL ha scelto di conservare la collana 55.55 nel suo Patrimoine.

Altre storie
Regione Campania, avvisi pubblici per partecipare alle fiere internazionali di Istanbul e Dallas