fbpx


Catalina Brenes, la natura la sua musa ispiratrice

Sono ossessionata dall’essenzialità della natura. Il mio obiettivo è creare forme che si distinguono. Purezza ed equilibrio.

Catalina Brenes

Ricorre a lavorazioni millenarie per riprodurre la Natura nelle sue forme più spontanee, regalandole una attrattiva senza compromessi. Quella di Catalina Brenes, orafa e designer di gioielli artigianali costaricana, è una ricerca incessante che ha avuto inizio con la laurea in Belle Arti presso la Costa Rica University, ed è proseguita in Italia, a Firenze, dove tra l’altro ha studiato con maestri come Peter Bahuis e Manfred Bischoff, e poi in Germania, con un Master in Gemstone and Jewellery Design presso l’Università di Treviri (Campus Idar-Oberstein).

Catalina Brenes /Contemporary Jewellery è il suo marchio, giovane ma in continua ascesa – i suoi lavori sono stati pubblicati su Elle, Vogue, Cosmopolitan…, hanno preso parte alle passerelle della settimana della moda di Parigi e ad un’asta di Pierre Berge. Ora vive a Verona dove realizza i suoi pezzi unici o in edizioni limitate, in oro o argento, che con spirito innovativo propone a volte ossidato oppure con patine di grigio, di tenue blu, verde e marrone ottenute con lo shibuichi – una lega giapponese, variabile nelle parti di argento e rame, che offre diverse tonalità tutte di particolare effetto-, lasciando che le forme stesse  suggeriscano il colore più giusto e le gemme semi-preziosa più adatte.

La natura è il nostro costante promemoria di oggi, di adesso. Crescita, morte e rinascita. È sempre contemporanea. Sono ossessionata dall’essenzialità della natura. Il mio obiettivo è creare forme che si distinguono. Purezza ed equilibrio. La fluida completezza della natura è il mio nord. Come l’ambiente che mi stimola, cerco di evocare il tempo senza tempo.”

 

www.catalinabrenes.com

Altre storie
Conflict minerals, la Cibjo rende permanente il dialogo con l'Ue