fbpx

BULGARI illumina via dei Condotti

45.700 lampadine come messaggio di allegria e di speranza

Noemi e Jean-Christophe Babin CEO Gruppo Bulgari

Via Condotti si fa portatrice di un messaggio di positività che si proietta oltre la dimensione natalizia attraverso le installazioni luminose volute dalla Maison romana Bulgari, che in ogni sua iniziativa conferma e rinnova il proprio legame con la città eterna, la sua città natale nonché musa ispiratrice delle sue creazioni.

Quest’anno il tema si lega a quello della campagna di Natale MORE THAN A WISH, ovvero, l’emozione che nasce dalla meraviglia, dalla capacità di stupirsi e di sorprendersi di fronte allo straordinario. 

Le installazioni luminose color oro e rosa tormalina – interamente realizzate a mano utilizzando 45.700 micro lampade LED a basso consumo, con un risparmio energetico del 90% rispetto alle normali illuminazioni, ribadendo l’impegno del Brand nella promozione di iniziative socialmente responsabili – riprendono i profili dell’ingresso della storica boutique Bulgari (dove  nello spazio museale Domvs Avrea è in corso la Mostra Paparazzi: un omaggio agli anni della Dolce Vita) ciascuna sormontata dalla stella ad otto punte, simbolo universale di equilibrio e ordine cosmico, ed emblema della Maison. 

Il taglio del nastro

Alla cerimonia inaugurale di accensione hanno partecipato Jean-Christophe Babin CEO Gruppo Bulgari, Lelio Gavazza, Bulgari Executive Vice President Sales and Retail, Boris Barboni Bulgari Managing Director Italy & Turkey, World-Wide Cross Market Strategy, Roberto Gualtieri neo Sindaco di Roma, Gianni Battistoni Presidente dell’Associazione dei Commercianti di Via dei Condotti. Madrina d’eccezione, Noemi, che per l’occasione ha indossato gioielli iconici Serpenti Bulgari.

 

Altre storie
Serenè, flair and passion