fbpx

“Bulgari B.ZERO1: storia di un’icona”

Una mostra dedicata al gioiello capace di svelare sempre qualcosa di inedito e di sorprendente

Una delle più rappresentative creazioni della Maison si racconta con una retrospettiva, dalla sua nascita, nel 1999, all’ultima nuova interpretazione, il B.zero1 NEW CLASSIC, nella versione a tre fasce in oro giallo, rosa o bianco 18 kt, che richiama nel corpo cilindrico la magnificenza del Colosseo attraverso un design arricchito da un’onda scintillante in pavé di diamanti. 

Nel suo nome la sua storia: la “B” rappresenta Bulgari, “zero” il nuovo millennio e il numero “1” nuovi e infiniti inizi, sintetizzati dalla spirale illimitata che ricorda che dietro ad ogni svolta c’è un’opportunità, un nuovo capitolo che aspetta di essere scritto.

Materiali innovativi come marmi colorati e ceramica hanno regalato nuove anime al B.zero1, reinterpretato da importanti personaggi del mondo dell’architettura e del design tra cui spicca la collaborazione con Zaha Hadid che ha realizzato il B.zero1 Design Legend, un anello nato dall’incrocio delle inconfondibili linee dinamiche della Hadid con lo stile unico di Bulgari. Per celebrare questa occasione speciale, ZHD ha concepito un’installazione esclusiva: il “Ring Wall”, opera di 9m x 3m, realizzata con circa 1.300 elementi di plastica riciclabile che riproducono il design del B.zero1 in diverse dimensioni e colori.

E proprio al genio visionario di Zaha Hadid Bulgari dedica uno spazio speciale all’interno del percorso espositivo con una mostra di alcune tra le sue sculture più iconiche.

Siamo lieti di celebrare l’anniversario della nostra collaborazione con Bulgari; dopo cinque anni dal suo lancio, il B.zero1 Design Legend mantiene fortemente la sua attualità in quanto unisce il carattere distintivo del linguaggio di design di Zaha con il senso dello stile senza tempo di Bulgari. Mentre celebriamo Zaha e la sua carriera di architetto e designer, salutiamo anche la sua eredità e guardiamo con rinnovata fiducia al futuro e alle nuove entusiasmanti sfide e opportunità che porterà” – ha affermato Woody Yao, co-Director di ZHD. 

“Quello che abbiamo imparato da Zaha – l’integrità del suo processo di progettazione, la sua inventiva, il modo in cui ha condiviso le conoscenze con il team, la sua audace curiosità verso le innovazioni formali e tecnologiche – sono le basi su cui Zaha Hadid Design si basa e ci concentriamo sul mantenimento questo ethos”. Conferma Maha Kutay, co-Direttore.

B.zero1 rappresenta l’anima innovativa di Bulgari e di Roma, e con questa nuova interpretazione nasce per dare valore ai momenti importanti e ancora una volta si conferma come il gioiello-icona di coloro che vivono la vita secondo le proprie regole, con il coraggio di sfidare le convenzioni e affrontare ogni sfida per raggiungere i propri piccoli e grandi traguardi con determinazione e audacia. Nato dal desiderio di rivoluzionare i canoni estetici del mondo della gioielleria attraverso creatività e immaginazione, B.zero1 è a fianco di tutti coloro che osano sognare e che con forza riescono a trasformare una visione audace nella realtà della propria vita.  La mostra che ospitiamo in boutique vuole essere un tributo e una celebrazione dedicata a questa icona della maison e un tributo ad una delle collaborazioni che hanno contribuito a renderlo leggendario”. Ha dichiarato Boris Barboni, Bulgari Managing Director Italy & Turkey  

La mostra sarà aperta dal 28 aprile al 12 giugno nella Boutique Bulgari  in via Montenapoleone,2.

www.bulgari.com

Altre storie
A Milano il Forum del Design tra fashion e innovazione