fbpx


Van Cleef & Arpels, per San Valentino la collezione Alhambra si veste di rosso

In origine era il metallo prezioso, poi i diamanti, la madreperla, infine il legno. Oggi la collezione Alhambra di Van Cleef & Arpels si veste di rosso per la festa degli innamorati: i pezzi dell’iconica linea sono plasmati in oro rosa e i petali dei quadrifogli diventano così cuori preziosi grazie agli inserti in corniola, pietra semi preziosa del Brasile. Un anello, un collier rigido ma anche una catena con pendente, orecchini e un bracciale compongono la nuova declinazione della storica linea di Van Cleef & Arpels, maison francese che plasma metalli preziosi e gemme per rinnovare ancora una volta questa collezione ideata nel 1968 e che simboleggia la buona sorte, la ricchezza e l’amore. Collezione che in quasi metà secolo è stata rivisitata senza mai perdere di vista la sua essenza, diventando anche orologio e abbinando all’oro le pietre e i materiali più adatte a darle nuovo lustro. Non mancano i diamanti, incastonati al centro e lungo il corpo dei gioielli: l’effetto è incantevole e la maison con sede al 22 di Place Vendôme, a Parigi, riesce ancora una volta a rendere attuale e nuova una collezione storica con oltre 45 anni di vita alle spalle. L’ideale per sugellare una storia d’amore, anche perché è stata proprio una storia d’amore – quella tra Estelle Arpels e Alfred Van Cleef – a dare vita al marchio. [gallery link="file" order="DESC" columns="4" orderby="title"]]]>

Altre storie
Norme su minerali da conflitto, Cibjo si candida a portavoce delle organizzazioni internazionali