fbpx


Tra coralli e gioielli fashion, terzo giorno di Tarì Mondo Prezioso

Terzo e penultimo giorno di fiera oggi a Tarì Mondo Prezioso, la rassegna del centro orafo di Marcianise che fino a domani mette in mostra i prodotti di gioielleria delle aziende insediate e di aziende esterne rappresentative di diverse regioni d’Italia. Dal corallo al gioiello fashion, gli espositori presenti hanno scelto il colore, l’estro e la fantasia, anche per attirare gli sguardi dei 45 buyer stranieri in visita in fiera grazie alla collaborazione tra il Tarì e l’Ice. Si popola di farfalle l’universo di LipPlus (padiglione Smeraldo stand E31), l’azienda che crea gioielli da petali di fiori e elementi della natura. Giallo, verde, rosa per un sottobosco di orecchini e collier che esplorano le tinte di un arcobaleno cinto da metalli preziosi e montature originali. [caption id="attachment_75369" align="aligncenter" width="630" caption="Franco Lipparini e Donatella Polizzi di LipPlus"][/caption] Kleo amplia la collezione JLo by Jennifer Lopez (padiglione Rubino stand I 31-33), licenziataria unica ed esclusiva per il mercato italiano ed europeo del marchio legato alla star americana. Accessori disegnati per riflettere la luce, disponibili in metallo bianco o dorato, con una lavorazione tempestati di “polvere di stelle”. [caption id="attachment_75376" align="aligncenter" width="630" caption="Una delle ultime collezioni di JLo by Jennifer Lopez di Kleo"][/caption] Verde acqua, rosa orchid (la tonalità dell’anno) per la cascata di pietre abbinate sapientemente nella vetrina di Elite Gioielli Argento (padiglione Smeraldo stand E42), azienda di Rimini pronta ad interpretare i gusti eclettici delle donne con gioielli vistosi e sempre eleganti. Agata, giada e tante altre pietre creano monili in argento che attirano lo sguardo. [caption id="attachment_75366" align="aligncenter" width="630" caption="La vetrina di Elite Gioielli Argento"][/caption] Orecchini che definire originali è riduttivo: sono gli earcuff proposti da Milano Bijoux Love (Rubino, stand I 27), che giocano con il concetto di asimmetria. Pietre in resina che da un lato scelgono le piccole dimensioni, dall’altro cingono per intero l’orecchio. Questi e molti altri modelli, tra cui bijoux ispirati all’universo marino, nelle vetrine del brand. [caption id="attachment_75371" align="aligncenter" width="630" caption="Gli earcuff di Milano Bijoux Love"][/caption] Bruno Mazza (padiglione Smeraldo stand E 10) unisce l’anima tradizionale dell’azienda, che dal 1866 produce gioielli con corallo, alla volontà di farsi conoscere ed amare da un pubblico sempre più vasto. Così, accanto a coralli e cammei classici e montati in oro 14 kt (che ricrea lo stile antico), propone gioielli in argento che esaltano l’antica lavorazione torrese. [caption id="attachment_75365" align="aligncenter" width="630" caption="Salvatore Mazza dell'azienda torrese Bruno Mazza"][/caption] Coloratissimi, con cinturini elastici in acciaio rivestito di gomma o Pvc e disponibili in due misure: sono gli Orologi Marea (padiglione Rubino stand I 10). Tinte fluo perfette per l’estate, le novità proposte sono state presentate in anteprima a Basilea e il Tarì Mondo Prezioso è la loro prima presentazione italiana. [caption id="attachment_75372" align="aligncenter" width="630" caption="Gli Orologi Marea in vetrina al Tarì Mondo Prezioso"][/caption] La vetrina di Govoni Gioielli (padiglione Smeraldo stand E57) è una festa di pietre preziose colorate, dove l’oro la fa da padrone. Tra abbinamenti ton sur ton e a contrasto, anelli, collier, orecchini in oro bianco o giallo, per cromatismi che si distinguono per luminosità, fattura artigianale ed espressività. [caption id="attachment_75367" align="aligncenter" width="630" caption="Il team della Govoni Gioielli"][/caption] Al padiglione Rubino, stand I 62, Vincenzo Santa Lucia presenta il top dell’artigianalità nel mondo del corallo: l’azienda di Torre del Greco le cui origini risalgono all’inizio del Novecento mette insieme la tradizione e la passione. Il risultato sono gioielli moderni e pieni di storia. Tutti i prodotti sono personalizzabili in base alle richieste del cliente. [caption id="attachment_75374" align="aligncenter" width="630" caption="I coralli dell'azienda Vincenzo Santa Lucia"][/caption] L’obiettivo di Promesse Gioielli (padiglione Smeraldo stand E44) è quello di rendere accessibile uno dei gioielli più amati: al centro orafo di Marcianise presenta la fedina Giro. Oro 18 carati e diamanti per un anello incantevole alla portata di tutti, ma sempre nel segno della preziosità. [caption id="attachment_75373" align="aligncenter" width="630" caption="Una delle collezioni di Promesse Gioielli"][/caption] Oro, corallo e cammei nelle proposte di Rosaria Balzano (padiglione Rubino stand I 11) che all’arte tradizionale della città di Torre del Greco ha abbinato la novità di Arienne, marchio prodotto e commercializzato dalla società. Originalissimi i bracciali in corda naturale che esaltano il legame con il mare: solari, vivaci e dinamici in un tripudio di colori. [caption id="attachment_75364" align="aligncenter" width="630" caption="I bracciali in corda di Arienne, marchio dell'azienda Vitiello Gaetano"][/caption]]]>

Altre storie
Giuliano Mazzuoli, Contagiri