fbpx


Singapore International Jewelry Expo, nei gioielli in mostra il tema dell'incanto

Mancano meno di quattro mesi alla prossima edizione del Singapore International Jewelry Expo 2013: nell’iconica cornice di Marina Bay Sands sarà di scena dal 4 al 7 luglio una delle rassegne asiatiche più attese, organizzata da CEMS – Conference & Exhibition Management Service. Il tema di quest’anno sarà “Enchantment”, Incanto: una vetrina luccicante per gioielli preziosi e semi-preziosi, perle e gemme. Mirato sia al business sia al consumatore diretto, il SIJE 2013 vedrà oltre 100 espositori provenienti da 20 paesi, designer di gioielli, marchi e fornitori di gemme da tutto il mondo che metteranno in mostra le loro collezioni di gioielli più innovative. Anche l’Italia ha la sua parte da protagonista: tra le aziende partecipanti anche i brand Zydo e Famosi Gioielli.Presente anche il rivenditore high level DeGem, uno dei nomi più conosciuti nella regione (nella foto d’apertura). Tra le altre novità in vetrina, la gioielleria opulenta di YuLi Inc – Fine Jewellery; Simone Jewels, un’azienda con sede a Singapore che trasforma la storia, l’architettura e la cultura in gioielli artistici; Renee Jewellers, gioielliere proveniente dagli Emirati Arabi Uniti, e Joon Courtney Pte Ltd, un brand di lusso i cui pezzi sono vera e propria “arte da indossare” per donne di classe. Oltre alla possibilità di scegliere tra i gioielli dei prestigiosi brand espositori, il SIJE 2013 dà spazio anche alla formazione e all’aggiornamento professionale: in calendario numerosi seminari organizzati dal Gemological Institute of America (GIA) in Thailandia. A condurli sarà Nicholas Sturman, Supervisore presso il GIA Laboratory Bangkok. Tra i temi affrontati, le industrie di coltivazione di perle in Vietnam, Filippine e Australia del Nord, così come le varie tecniche di identificazione delle perle. [gallery link="file" order="DESC" columns="4" orderby="title"]  ]]>

Altre storie
Al Macef: Romantiche, la nuova collezione Della Rovere