fbpx


Sicis alla Biennale del mosaico di Ravenna

Alla biennale ravennate del mosaico non poteva certo mancare SICIS: una presenza emozionale in grande stile per celebrare i trent’anni di attività di un’azienda che, a ragione, può dirsi leader in un’antica arte che, con grande creatività e artigianale maestria, ha saputo far riscoprire a livello internazionale, non da ultimo in Cina dove era del tutto sconosciuta.

SICIS_MICROMOSAICO_2017_03-min

E’ stata illustrata a Milano nello showroom SICIS nel quartiere di Brera la mostra “Destinazione Micromosaico”, in programma dal 5 ottobre 2017 al 7 Gennaio 2018 a Palazzo Rasponi delle Teste nel quadro delle numerose iniziative, che coinvolgeranno l’intera città, legate alla V Edizione della Rassegna di Mosaico Contemporaneo che si svolge a Ravenna nell’autunno di quest’anno. Ad illustrarla sono stati il Sindaco di Ravenna Michele de Pascale con l’Assessora alla Cultura Carla Signorino, affiancati dal presidente di SICIS Maurizio Placuzzi.

SICIS_MICROMOSAICO_2017_01-min

SICIS_MICROMOSAICO_2017_02-min

In un’esperienza immersiva multimediale si potrà rivivere l’intera storia dell’azienda, dalla sua nascita nel 1987, che, grazie alla passione e all’intuizione del suo fondatore, che saputo attualizzare l’antichissima arte musiva – di cui Ravenna conserva incomparabili esempi – applicandola anche all’oggettistica fino ad arrivare alla perfezione del micromosaico nel gioiello contemporaneo.

Gianni Versace ne era appassionato e il Bristish Museum si è aggiudicato la collezione Gilbert. Il periodo di massimo splendore per i gioielli in micromosaico fu il XVIII secolo, quando i maestri romani, tra cui Castellani e Raffaelli, esportavano fino alla corte di Parigi – per Maria Luigia d’Austria, Carolina e Josephine Bonaparte – parures che si possono ammirare all’Hermitage di San Pietroburgo.

Sicis- Willow Blue Earrings SDW2-min

 

Oggi gli artisti del micromosaico filano a mano minuscole bacchette di smalto veneziano ottenute dalla fusione a 1200 gradi di nove colori madre, realizzando infinite combinazioni di colori e nuances. Le bacchette vengono spezzettate in migliaia di preziose nano-tessere incastonate poi ad una ad una creando un effetto tridimensionale per oggetti preziosi esclusivi ed irripetibili.

Sicis- Quetzal-min

Sicis - Watch Candy Gardenia SCN1[1]-min

www.sicis.com/it_it/jewelshttp://www.sicis.com/it_it/jewels

www.ravennamosaico.it

 

Altre storie
Golden Corals continues to mark the gold tradition from Torre del Greco