fbpx

Scirè, l’ultimo nato della TCM

TCM è una società indipendente diretta da un gruppo di appassionati di orologi che si rivolge ad una clientela “evoluta” che ricerca un segnatempo coerente con la sua storia e la sua personalità. Dopo il Todaro, continua la serie TCM dedicata ai sommergibili italiani, come lo Sciré: classe 600 tonnellate ma silenzioso come un’ombra, che raggiungeva l’obiettivo senza temere di essere scoperto. Nell’ultima missione nel Golfo di Haifa tradito dalle trasmissioni tedesche e venne spietatamente affondato senza dare né tempo né possibilità all’equipaggio di salvarsi. Era la notte tra il 9 ed il 10 agosto 1942.

 

Ispirato a questo capolavoro di tecnica ecco il nuovo modello Scirè

 

Movimento meccanico Swiss Made a carica automatica

 

Cassa in acciaio 47 mm

 

Fondello con viti ed incisione dello stemma realizzato a mano

 

Corona a vite ricavata dal pieno

 

Impermeabile fino a 10 atmosfere

 

Quadrante con riproduzione della

 

sagoma dello Scirè

 

Vetro bombato a occhio di bue

 ]]>

Altre storie
“Pensieri Preziosi” e la cultura estone