fbpx


Si svolgerà a Tel Aviv il Congresso 2013 della Cibjo

L’ultima edizione, lo scorso anno, ha avuto come scenario Vicenza, una delle capitali italiane dell’oro. Per il Congresso 2013 la Cibjo ha scelto Tel Aviv, in Israele. Si svolgerà dal 7 al 9 maggio l’Assemblea annuale della Confederazione mondiale della gioielleria, immediatamente a ridosso del meeting del World Diamond Council (5-6 maggio, sempre a Tel Aviv). Ad ospitare il Congresso, l’Israel Diamond Institute Group of Companies, organizzazione non profit che rappresenta tutte le associazioni e istituzioni coinvolte nell’industria israeliana dei diamanti. Tel Aviv accoglierà i delegati Cibjo provenienti da tutto il mondo: le riunioni pre-congresso avranno luogo nei giorni precedenti. La location selezionata è il Centro Congressi Dan Panorama e gli ospiti potranno essere ospitati in alberghi adiacenti che si affacciano sulla spiaggia. Il Congresso annuale CIBJO è luogo di ritrovo ufficiale per l’Assemblea della Confederazione della gioielleria e anche sede delle riunioni annuali delle commissioni settoriali, attraverso le quali possono essere introdotte modifiche alle linee guida dell’organizzazione relative a diamanti, pietre di colore, perle, gemme, laboratori e metalli preziosi, conosciute come i Blue Books. Il Congresso CIBJO è anche il luogo che ospita la World Jewellery Confederation Education Foundation (WJCEF) e la costante cooperazione tra la Cibjo e le Nazioni Unite. Fondata nel 1909 da coloni europei, Tel Aviv è oggi la città più cosmopolita di Israele nonché il suo centro finanziario, culturale e sociale. Lìarea metropolitana è la patria di circa 3 milioni di persone, e comprende Ramat Gan, dove ha sede il cuore dell’industria diamantifera del paese, che lo scorso anno ha registrato un fatturato netto di diamanti vicino a 17 miliardi di dollari. In apertura, un momento dell’edizione 2012 a Vicenza. Nella foto Gaetano Cavalieri, presidente Cibjo]]>

Altre storie
Aonie, esprit romantico condito d’eleganza