fbpx


Rota e Rota presenta Boheme, gioielli come piccoli bouquet

[/caption]

 La creazione di un gioiello Rota e Rota, interamente realizzata amano nei suoi laboratori di Valenza, è forte di quella cura artigianale che in quasi mezzo secolo ha reso l’azienda un punto di riferimento nel settore della gioielleria. Attraverso due collezioni che si innovano a cadenza semestrale, a gennaio e settembre, porta lo stile italiano nel mondo – oltre che in Italia, è presente negli Stati Uniti, in Russia, Giappone, Spagna, Francia, Germania e in molti altri Paesi.

Tra le ultime nate la collezione Bohème con collana, orecchini e anello. Gioielli come opere d’arte che, avvalendosi di brillanti brown e VVS- G color e dell’avvolgente oro rosa 18K, si ispirano alla leggiadria dei fiori di cui riproducono minuziosamente le forme e le complesse composizioni di petali e foglie che rimandano alla raffinatezza dell’Ikebana giapponese. Capolavori davvero unici, proprio come la straordinaria opera di Puccini da cui prende nome. L’azienda è presente a tutte le edizioni di Vicenza, Valenza, Las Vegas JCK, Basilea e Hong Kong.

[caption id="attachment_63812" align="aligncenter" width="630" caption="Anello collezione Boheme"][/caption]   [caption id="attachment_63813" align="aligncenter" width="630" caption="Collana collezione Boheme"][/caption]]]>

Altre storie
Ai nastri di partenza Taormina d'Oro: la seconda edizione dal 15 al 18 novembre