fbpx

Roberto Giannotti vi aspetta al Tarì con un omaggio speciale per la mamma

Da domani a lunedì i visitatori di Mondo Prezioso potranno scattare una foto nell’area allestita in azienda e ricevere in dono un bracciale da regalare

Omaggio Giannotti

Un’iniziativa speciale per concludere in grande stile le innumerevoli novità che hanno seguito il lancio di Un Angelo di Mamma, il Chiama Angeli in edizione limitata che la Roberto Giannotti ha realizzato per la festa della mamma ormai alle porte (domenica 10 maggio). Significativo l’impegno dell’azienda campana per accompagnare la scelta del dono perfetto per la propria mamma: un impegno che avrà il suo culmine da domani 9 maggio a lunedì 11, in occasione di Tarì Mondo Prezioso.

Angelo di mamma Packaging

Nel modulo aziendale n. 95 la Roberto Giannotti aspetta tutti gli operatori in visita alla fiera del centro orafo di Marcianise per coinvolgerli in un nuovo emozionante capitolo di Un Angelo di Mamma: ci si potrà scattare una foto davanti a pannelli tematici realizzati appositamente e l’azienda le pubblicherà sulla pagina Facebook dedicata al gioiello. Ma non è tutto: tutti coloro che parteciperanno avranno in omaggio un bracciale a tema, sulla scia dei festeggiamenti per la mamma e delle dichiarazioni d’amore più sentite.

Giannotti_Angelo di mamma

Lo show-room Roberto Giannotti al Tarì attende tutti gli appassionati del brand che hanno seguito le tante iniziative sulla pagina Facebook (https://www.facebook.com/pages/Un-angelo-di-Mamma-di-Roberto-Giannotti/458650994286999?fref=ts): dai video augurali per la mamma, alla scoperta degli Angeli Custodi di ciascuno di noi, come racconta il libricino abbinato a tutti i Chiama Angeli Roberto Giannotti.

www.unangelodimamma.com
www.robertogiannotti.com


There is no ads to display, Please add some

Preziosa Magazine è la rivista per il mercato della gioielleria e dell’alta orologeria, un autorevole punto di riferimento per gli operatori del settore.

Acquista nel marketplace di Preziosa Magazine

Altre storie
Gioiello contemporaneo, Ioana Ardelean in mostra a Roma