fbpx


Richard Mille, nuovo Black Night in edizione limitata con rotore disinseribile

Nuova edizione limitata per l’RM030 Black Night, dopo le serie RM010 e RM016. Richard Mille presenta il modello disponibile da quest’estate nei punti vendita d’Europa, del Medio Oriente e della Russia. In tutto venticinque esemplari, l’RM030 “Black Night” ha la cassa in titanio con trattamento DLC, con réhaut e altri elementi, come la punta della lancetta dei secondi, l’indicatore di carica e la riserva di marcia, a contrasto nel colore rosso. Cinturino in caucciù nero con boucle déployante in titanio con trattamento in DLC. All’interno della cassa dell’RM 030 batte il nuovo calibro RMAR1 che rappresenta un ulteriore avanzamento nel mondo del design dell’orologio automatico. Il rotore, sorgente di energia per gli orologi automatici, sottopone il sistema di ricarica a forti sollecitazioni, in particolare quando la molla del bariletto è completamente carica. Per evitarle, tradizionalmente si utilizza un sistema a frizione, che interviene solo quando la molla è completamente avvolta. Tuttavia, questo sistema permette comunque una trasmissione di forza residua tra rotore e molla che si può paragonare a un eccesso di carica soprattutto se avviene per lunghi periodi in caso di persone iperattive. Ciò può influire negativamente sulle prestazioni cronometriche del movimento. Per eliminare la sovratensione della molla, Richard Mille ha immaginato e sviluppato nell’arco di quattro anni un sistema che permette di disinnestare automaticamente il rotore, liberandolo dal sistema di ricarica quando la molla ha raggiunto la tensione ideale. Questo sistema è connesso con l’indicatore di riserva di marcia. Ciò consente a tutti gli organi del movimento di lavorare con il miglior rapporto coppia/potenza possibile per mantenere costanti le prestazioni cronometriche. Caratteristiche tecniche Movimento a carica automatica Riserva di marcia: 55 ore circa Rotore disinseribile, a geometria variabile Indicatore di ricarica Finestrella della data al 7 Bilanciere a inerzia variabile Doppio bariletto Platina, ponti e ponte del bilanciere sono in titanio Corona dinamometrica in titanio Bilanciere in glucydur, a 4 bracci Momento d’inerzia: 4,8 mg.cm2, angolo di levata 53° Frequenza: 28.800 alternanze/ora (4hz) Viti scanalate in titanio grado 5 per i ponti e la cassa Réhauts in fibra di carbonio Platina e ponti in titanio grado 5 micropallinate, con rivestimento Tytalyt® Ponti del bariletto con trattamento PVD Superfici micro pallinate con microsfere di zaffiro e rifinite a mano]]>

Altre storie
Salvatore Ferragamo presenta Gancio Sliding, caratterizzata da un singolare movimento basculante dell'iconico gancino