fbpx

A Pitti Uomo “MONTECRISTO, il primo cronografo creato interamente sull’isola d’Elba

È stato costruito interamente sull’Isola d’Elba dalla Scuola Italiana di Orologeria (SIO), interna al gruppo Locman, il primo cronografo meccanico a carica automatica della Locman e per farlo si è avvalsa della collaborazione della DePa Swiss Movements, società di artigiani svizzeri specializzati nella creazione e sviluppo di movimenti. Una iniziativa che apre al brand la strada ad una futura e completa autonomia.

“Siamo riusciti a elaborare un modulo automatico assolutamente affidabile e robusto.” -ha spiegato Marco Mantovani, Presidente di LOCMAN Spa- “I nostri ingegneri si sono concentrati anche sui pesi della massa oscillante (arricchita da cromatismi oro e personalizzata con il logo LOCMAN ITALY) del rotore, in modo da ottimizzare la carica bidirezionale maturata dall’automatico, fino a una media di circa 50 ore”.

A questo orologio è stato cambiato il movimento e rivisitato il design che presenta il quadrante smaltato con effetto soleil e riporta i contatori del contaminuti e del piccolo secondo al 3 e al 9. La scala tachimetrica, assente nella versione al quarzo, è stampata sul rehaut. La cassa, in acciaio AISI 316L e titanio, elementi utilizzati anche in ambito chirurgico perché totalmente anallergici,  è sormontata da un vetro piano con trattamento zaffiro con durezza equiparabile a quella dello zaffiro naturale e altissimo livello di trasparenza.

È impermeabile fino a 10 atmosfere e il cinturino è in silicone o in lorica hi-tech fissato alla cassa tramite le tipiche anse a tre barre.

]]>

Altre storie
Alcozer & J. sbarca a San Pietroburgo