fbpx


Presentata a Parigi la collezione di gioielli di Donatella Versace

[/caption] Hanno sfilato a Parigi, in occasione della Parigi Haute Cuture autunno-inverno 2013, i gioielli apotropaici creati da Donatella Versace. E proprio al Grand Hotel Ritz di Place Vendome, dove suo fratello Gianni amava presentare le sue collezioni. Donatella ha ridisegnato la fortuna attraverso diamanti, quarzi, smeraldi, zaffiri e acquamarine, i protagonisti di questa collezione che vede pezzi unici prodotti su richiesta del cliente per poterli abbinare in piena libertà agli abiti che giocano tra l’azzurro, il rosa, il giallo e il verde. Ventisei splendide modelle hanno sfilato come dee all’Hotel Ritz, tanto caro a Gianni Versace, e dopo 15 anni dall’ultima sua performance (lo stilista, infatti, fu assassinato una settimana dopo, il 7 luglio 1997 a Miami). “Ho sempre voluto realizzare una collezione di gioielli che fosse l’espressione della grande artigianalità e della grande magia delle collezioni Atelier. Ogni singolo anello della collezione è una vera e propria opera d’arte”. Ha dichiarato Donatella Versace entusiasta del successo ottenuto.   [gallery link="file" order="DESC" columns="4" orderby="title"]]]>

Altre storie
Evolvea Jewellery Contest: competizione internazionale per disegnatori di gioielli 2014