fbpx


Premio Fondazione Cominelli, ultima chiamata per partecipare all’edizione 2014

Scadono il 31 marzo i termini per inviare domanda al concorso lanciato in collaborazione con l’AGC: gli studenti del Laba cureranno i video ritratti degli autori

Scadono tra dieci giorni i termini per partecipare al Premio Fondazione Cominelli per il gioiello contemporaneo, giunto alla sua quinta edizione. Entro il 31 marzo infatti vanno inviati la richiesta di partecipazione e i materiali con cui si concorre (immagini e ricevuta del versamento): quest’anno la fase finale del Premio,  promosso dalla Fondazione Cominelli di Cisano di San Felice e da AGC Associazione Italiana del Gioiello Contemporaneo, andrà in scena dal 30 agosto al 5 ottobre (sui siti delle due associazioni tutti i dettagli per iscriversi).

Nella splendida cornice del Lago di Garda torna una raffinata ed elegante esposizione dedicata al gioiello contemporaneo inteso non solo come ornamento ma come vera e propria opera d’arte, luogo di sperimentazione per nuove idee e nuovi materiali. Le opere in mostra sono caratterizzate da originalità e perizia nell’utilizzo dei materiali sono frutto di un’intensa attività di sperimentazione e di ricerca. Punti di riferimento sono le lezioni dei maestri e la capacità di sentire le trasformazioni dei linguaggi delle arti traducendoli in microsculture da indossare.

In quest’ottica sarà dedicata una sezione della mostra alle opere realizzate dagli allievi dell’Istituto d’Arte/Liceo Pietro Selvatico di Padova, con lo scopo di presentare e mettere a confronto i differenti percorsi formativi ed i molteplici orientamenti del design. Durante l’esposizione sarà anche possibile visitare la Collezione Permanente Fondazione Cominelli per il gioiello contemporaneo, nata nel 2010 e costituita dal lavoro di autori attivi a livello internazionale selezionati da Rita Marcangelo.

La Giuria che valuterà i progetti pervenuti sarà composta da Michele Cassarino, Presidente Fondazione Cominelli, Ramon Puig Cuyas, Prof. Escola Massana, Fausto Maria Franchi, artista orafo, Rita Marcangelo, curatore Collezione Permanente Fondazione Cominelli, e da un membro della Fondazione. La mostra è stata concepita come opportunità per designer e artisti orafi di presentare il proprio lavoro artistico e contribuire alla più ampia divulgazione del gioiello contemporaneo. Per la mostra sono stati selezionati 43 autori, saranno assegnati 2 premi e 3 menzioni speciali. Il Primo Premio di 2.000 euro verrà assegnato all’autore più meritevole. Il Secondo Premio di 1000,00 euro verrà assegnato all’autore del gioiello per la tecnica più innovativa. In palio un pc portatile per il terzo classificato e tre menzioni speciali per la ricerca e la sperimentazione di nuovi linguaggi.

Come nella precedente edizione continua la preziosa collaborazione con gli studenti del corso di Graphic Design dell’Accademia LABA di Brescia nel corso di multimedialità di Dario Bellini sollecitati e stimolati dalla visione degli oggetti esposti nella passata edizione. Essi contribuiscono realizzando i video ritratti degli autori; ogni lavoro è prodotto da 4 allievi del suddetto corso. I video, oltre ad un servizio di documentazione per la Collezione Permanente, costituiscono per gli studenti un’esercitazione di comunicazione video televisiva e permettono loro di avvicinarsi in modo diretto al lavoro degli autori.

Altre storie
EBERHARD & C0. e PRO RECCO vincitori della LEGA ADRIATICA