fbpx


Piera Santambrogio, gioielli all'asta per creare borse di studio

Piera santambrogio Domani in mostra dalle 11 e poi all’asta: i gioielli di Piera Santambrogio, imprenditrice milanese lungimirante e filantropa, saranno messi all’asta da Sotheby’s Italia (Via Broggi 19 Milano) a partire dalle 19 per finanziare borse di studio destinate a giovani studentesse. La manager aveva una grande passione per i gioielli: al momento della sua scomparsa, alcuni anni fa, ha lasciato all’Università degli Studi di Milano e all’Università Cattolica del Sacro Cuore la sua preziosa collezione di gioielli, perché dalla loro bellezza derivassero opportunità di formazione per giovani studentesse. catalogo corallo I due Atenei si sono attivati di comune intesa per dare seguito alla sua volontà e hanno scelto Sotheby’s: i gioielli di Piera Santambrogio, che vanno, per produzione, dai primi del Novecento fino agli anni Novanta, saranno battuti all’asta domani e il ricavato sarà interamente devoluto alla realizzazione di Borse di studio destinate a giovani studentesse della Statale e della Cattolica. catalogo collier “Coltivare il talento di ragazze meritevoli, attraverso un progetto concreto di sostegno e promozione della cultura e della formazione universitaria, è il modo migliore per onorarne la memoria e la generosità”, fanno sapere Franco Anelli e Gianluca Vago, Rettori rispettivamente  dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e dell’Università degli Studi di Milano. Gioielli in oro, argento, spille, collier, in un tripudio di coralli, turchesi, ametiste e diamanti: oltre 120 lotti il cui valore varia tra i 30 e i 3.000 euro per i pezzi di maggior valore, con una grande disponibilità di gioielli quotati fra i 50-100 e i 300 euro. catalogo perle Gioielli oro  ]]>

Altre storie
Il Chrono 4 Géant della Eberhard si aggiudica il Readers Award