fbpx


Personalizzare il proprio tempo con il nuovo Eliros di Maurice Lacroix

Non è da tutti saper rimettere mano ad una Collezione iconica, reinterpretandola ed addirittura, laddove sia possibile, migliorandola in estetica ed in tecnica, riprogettando manifatture inattaccabili dalle mode e che hanno fatto storia nell’orologeria mondiale. Maurice Lacroix orologi

Maurice Lacroix riprende la Collezione Eliros e perfeziona qualcosa che era già di per sé perfetto: ora la cassa presenta un maggior numero di profili curvi ed un vetro zaffiro convesso, viene riposizionato il logo “M”, il fondello più piatto garantisce un maggior confort al polso, la tridimensionalità dei nuovi indici ne facilita ulteriormente la lettura.

Maurice Lacroix orologi con cinturino cambiabile E poi l’intuizione spiazzante, gagliarda: la possibilità di personalizzare il proprio orologio cambiando cinturino con un semplice gesto, quando si vuole, grazie all’esclusiva funzione X-Change che permette molteplici abbinamenti in tante tonalità di colore e di materiali, in pregiata pelle di vitello, in maglia milanese oppure in metallo a nove file. Non semplici accorgimenti estetici, piuttosto un’esprit nouveau per un classico intramontabile.

[URIS id=135710]

Il nuovo Eliros è disponibile in tre modelli per lui (Eliros 40mm Gent, Eliros 40mm Chrono ed Eliros 40mm Moon con fasi lunari) ed un modello per lei (Eliros 30mm Lady, con cassa impreziosita da 60 diamanti per un totale di 0,24 carati), tutti con sistema X-Change di sostituzione rapida del cinturino e con movimento al quarzo certificato Swiss Made.

www.mauricelacroix.com ]]>

Altre storie
VicenzaOro January: Quale futuro per il mondo dei diamanti